Cronaca

Stornara, nascondeva droga in locale. Arrestato barbiere


Di:

Da sinistra, Del Gaudio e Del Campo (St)

Stornara – NASCONDEVA la droga all’interno del proprio salone di Corso Vittorio Emanuele e, all’occorrenza, era pronto a rivenderla, dosandola su un bilancino di altissima precisione. Per questo motivo, e con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti, è finito in manette F.P, barbiere di Stronara. Ad intercettare l’attività illecita, sono stati i Carabinieri della tenenza di Cerignola che, a seguito di ripetute segnalazioni ed accertamenti, hanno fatto irruzione ieri nel locale, rinvenendo, appunto, nove grammi di cocaina, il bilancino e diverse buste di cellophane buone per l’impacchettamento.

F.P., classe 1967, incensurato fino a 24 ore fa, al momento del blitz dell’arma era intento ad asciugare i capelli ad un cliente. I militari non hanno fatto altro che chiedere all’uomo la consegna della merce. F.P., al di là di qualche titubanza, comunque non ha opposto resistenza. Soltanto, si è giustificato adducendo a suo favore lo scarso rendimento dell’attività del salone. La droga era nascosta nel retro della bottega, all’interno di una scatola in platica riposta su uno scaffale e all’intrno di un involucro di cellopahne bianco, del tipo di quello usato per le buste della spesa. All’interno, appunto, 9 grammi di polvere bianca, e 1.5 grammi di marijuana, oltre a 100 euro in contanti che gli inquirenti associano all’attività si spaccio.

Il barbiere è adesso in carcere a Foggia.

Redazione Stato, p.f.

Stornara, nascondeva droga in locale. Arrestato barbiere ultima modifica: 2011-10-25T11:28:06+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This