Eventi

‘La partita’, lotta epica tra calcio e vita questo pomeriggio da Stile Libero


Di:

Foggia – Questo pomeriggio, a partire dalla ore 18.30, nuovo appuntamento culturale con la neonata ed attiva libreria Stile Libero di Foggia. Dopo il grande successo ottenuto sabato grazie alla partecipazione dell’autore del noir “Tu sei il Male”, Roberto Costantini (edito da Marsilio), oggi sarà la volta di “La partita”. Sarà presente l’autore del testo edito dalla Feltrinelli, Stefano Ferrio, mentre l’introduzione è affidata a Michele Carelli, giornalista dell’emittente foggiana Teleradioerre.

Il testo. Fine anni Settante. Una sgangherata squadra della provincia veneta, composta di elementi idealisti e temprati dalla sconfitta, è impegnata in una lotta all’ultimo sangue contro una compagine composta di fighetti e sbruffoni. Le due squadre, diverse per principi e per estrazione dei componenti, si odiano. I primi, hanno scelto, come nome, quello della Nazionale che più ammirano, l’Inghilterra. I secondi, ben lungi dalla concretezza, si sono attribuiti il titolo di ‘Bar fantasia’. Nella partita, come sempre all’ultimo sangue, fra le due compagini, con il risultato in parità, accade l’irreparabile. Mentre l’Inghilterra lotta con il sangue agli occhi alla ricerca del primo successo, un calciatore avversario spedisce la palla, rendendola irrecuperabile, per i campi che circondano lo stadio. Ics in schedina dunque? Null’affatto, perché il capitano dell’Inghiterra propone di reincontrarsi, dopo 33 anni, nello stesso posto per continuare la partita interrotta. Stessi giocatori, stesse formazioni. Ma la vita, nel frattempo, scorre. Così uno muore per droga, qualcuno si butta in politica, altri hanno scelto la missione umanitaria, altri ancora la strada della buona borghesia. Uno marcisce addirittura nelle Patrie galere. Ma la partita s’ha da fare…

Redazione Stato

‘La partita’, lotta epica tra calcio e vita questo pomeriggio da Stile Libero ultima modifica: 2011-11-25T13:53:33+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi