Cronaca

Rapinano 530 euro a dializzata dal conto corrente. Arrestati due giovani foggiani


Di:

la conferenza stampa degli arresti (St)

Foggia – L’HANNO derubata di 530 euro mentre lei, inconsapevole, era in ospedale, diabilizzata. Per questo motivo, due giovani foggiani sono finiti in manette ed un terzo è stato denunciato a piede libero. Si tratta rispettivamentedi Donato Dell’Erba (cl. 1986) e Vincenzo Papagni (1989) e del gemello del primo, Alessandro, a sua volta sotto terapia sanitaria. Il furto è avvenuto nel brevissimo volge di qualche secondo. Approfittando di una distrazione della vittima, i due borseggiatori hanno infilato le mani nella sua borsa, lasciata appesa a poca distanza dal lettino, traendone fuori il borsellino. Al suo interno, la somma in contanti di trenta euro. Ma, soprattutto, un tesserino bancomat con, vicino, tanto di pin.

E’ stato allora che i due si sono recati presso due istituti bancari del centro (uno è noto alle forze dell’Ordine ed è uno sportello Unicredit sito in Via Vittime Civili) per prelevare, in altrettanti momenti diversi, la somma di 250 euro, la massima consentita. In tutto, mezza migliaia di euro. Finita la dialisi, la donna si è accorta del furto e, non essendoci nella sala del nosocomio foggiano nessun altro che i tre giovani – i due, frattanto, avevano fatto ritorno per prelevare il complice – ha chiesto loro la restituzione nel portafogli. In compenso, però, i ragazzi l’hanno apostrofata gravemente, minacciandola di denuncia per calunnia. Soltanto l’intervento di un dipendente del soccorso pubblico, presente sul posto, ha potuto sbloccare la situazione. Capita l’antifona, i tre hanno cercato di andar via, inveendo. Bloccati e perquisiti, a seguito dell’arrivo delle volanti, sono stati trovati in possesso della refurtiva che è stata restituita alla donna.

Addosso al Papagni ancora il bancomat della vittima. Segno che avrebbero tentato un nuovo assalto ai conti della signora. I ragazzi sono stati riconosciuti anche nei filmati della videosorveglianza in corrispondenza di uno degli sportelli automatici.

Redazione Stato, pf
riproduzione riservata

Rapinano 530 euro a dializzata dal conto corrente. Arrestati due giovani foggiani ultima modifica: 2011-11-25T14:11:11+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi