Manfredonia
Fonte sulatestagiannilannes.blogspot

Energas, Lannes vs Emiliano “Revochi delibera di Giunta”. A Riccardi “Mostri ricorso di Bruxelles”

Di:

Bari. ”(…) la Regione Puglia con atto deliberativo del suo presidente, ovvero delibera di giunta regionale numero 1361 del 5 giugno 2015 ha detto sì all’Energas. A tutt’oggi, nonostante il governatore Michele Emiliano sia stato sollecitato dalla società civile, non ha revocato in autotutela la predetta delibera. Dunque, vale in punta di diritto quel pronunciamento regionale favorevole agli speculatori; tutto il resto è aria fritta per confondere la gente (..)”. Così Gianni Lannes in risposta alle dichiarazioni del sindaco di Manfredonia Angelo Riccardi.

Poi diretto a Riccardi “(..) sostiene di aver presentato ricorso alla Commissione europea. Bene, dov’è questo atto? Perché non lo rende di dominio pubblico, in base al principio elementare della trasparenza amministrativa, in ossequio alla Convenzione europea di Aarhus, ratificata dall’Italia con legge statale numero 108 del 2001? Quindi, sempre il Riccardi rivela di averne parlato direttamente a Renzi. Allora, anche in questo caso, perché non mette a disposizione dell’opinione pubblica la registrazione di questa comunicazione, inclusa la risposta dell’ineletto? L’impegno del governo per arrestare l’Energas dove sta scritto, se appena oggi, lo stesso esecutivo renziano ha incassato la fiducia al Senato sul decreto fiscale che omaggia i petrolieri e tutti gli altri prenditori nazionali ed internazionali, a danno dell’ambiente e delle persone?”.

Infine “Se il 4 dicembre vincerà il cosiddetto “sì” imposto dall’ineletto Renzi, eversore dell’ordine costituzionale ed imputabile di alto tradimento, peraltro, in base al noto Ddl di riforma della Costituzione approvato definitivamente il 12 aprile 2016 e pubblicato in Gazzetta ufficiale, il settore “energia” torna di esclusiva competenza dello Stato tricolore. Regioni e comuni non contano più niente e di conseguenza la volontà dei cittadini (il “popolo sovrano”), mentre vengono soppresse definitivamente le Province”.

Fonte http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2016/11/no-renzi-no-gas-petrolio-liquefatto-in.html#more



Vota questo articolo:
11

Commenti


  • Qui cascherà il Riccardi?

    Come distruggere in poche Riccardi -.
    Ora o Riccardi mostra le carte e risponde con pertinenza a queste semplici domande.
    Oppure è chiaro che Riccardi sta facendo il gioco di Energas e prendendo per il – la gente.


  • Rosa

    Non è congli attaccabriga e i provocatori che si risolvono i problemi, per questo motivo, caro lannes abbi lacompacienza di stare al posto tuo perche nessuno ti ha datol’investitura per creare confusione. Per quanto riguarda “l’ineletto” ti faccio presente che nesso degli attuali deputati e senatori sono stati eletti. Con la riforma elettorale èprevista l’elezione del 90% dei deputati. Se non ti risulta allora fatti spiegare come funziona l’attuale legge elettorale


  • Paolo

    Emiliano ha promesso al cospetto di numerosissimi cittadini a Palazzo celestini
    che avrebbe revocato l’autorizzazione di Vendola, prendendo spunto da un vistoso striscione che era posto a lato della platea. Poi Riccardi ha detto di andare a votare NO e che non era vero che era già tutto deciso e ha detto anche che lui non ne sapeva niente in quanto nel 98 non era al palazzo. Ma dopo il 98 sino al 2014 chi ha deciso al posto della popolazione di certe decisioni? Chiedo lumi.


  • CONTE DI TROIA

    MO SO CACCHI VOSTRI! QUANDO INDAGA LANNES SONO DOLORI DI PANCIA FORTISSIMI PER CHI HA TOPPATO!!


  • Re Manfredi

    Forse l’unico che meriterebbe l’ambito premio dedicato a me.


  • marco di bari

    ma come si fa a dire “dov’è l’esposto alla commissione europea” se stava pubblicato integralmente su l’attacco la scorsa settimana?


  • Nicola

    Questo sig. Lannes ha una certa somiglianza al professore, sciacaletto ,attaccabrighe e impreparato. Utile per fare polveroni come piace al nostro professore in arte BRANCALEONE da piazza d’uomo.


  • Quello è colui che vi conta i peli nel....


  • UNO CHE HA ASSISTITO ALLA PROMESSA

    COME MAI IL SINDACO NON PRENDE PER COZZETTO IL SUO AMICHETTO CAMPO E LO MANDA DA EMILIANO CON LA PENNA IN MANO A FARGLI FIRMARE LA REVOCA DELL’AUTORIZZAZIONE?


  • "2 NO -1"

    per onor di cronaca il sindaco ha pubblicato la documentazione inviata.


  • Sipontino preoccupato

    Se Lannes ferma tutto entra nella leggenda del giornalismo d’ inchiesta e come minimo riconoscimento: cittadinanza onoraria e medaglia d’ oro per altissimi meriti civili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati