Manfredonia

Casa Sollievo, Usppi: confermiamo perdita 128 milioni

Di:

Massimiliano Di Fonso, segr. generale Foggia e segretario regionale aggiunto sindacato USPPI(St)

Foggia – “IN merito a quanto comunicato dal direttore generale dr.Crupi della Casa sollievo della sofferenza” sull’infondatezza di precedenti notizie comunicate dall’Usppi, per un presunto “rischio crac” dell’Ente, con supporto dell’onorevole Cera: “la USPPI l’unione sindacati professionisti pubblico privato impiego si è in qualche modo occupata della vertenza dopo che dall’Assessorato alla salute della regione Puglia sono emersi dei dati che indicavano una perdita di 128 milioni di euro” per Casa Sollievo, come inteso direttamente, “con dato che ha lasciato presagire una situazione di grossa difficoltà economica per l’ente di San Giovanni Rotondo” con ipotetico e futuro “piano industriale” configurante il licenziamento di “centinaia di lavoratori”. “Bene ha fatto il direttore generale della Casa sollievo della sofferenza dr Crupi a voler smentire quanto dichiarato da questa organizzazione sindacale alla stampa – dice l’Usppi – circa la debitoria che Casa sollievo presenta”.

“Siamo in attesa che Crupi presenti i numeri e che quanto dichiarato alla stampa sia veritiero, e che difatti non si possa presentare sulla provincia di Foggia un’altra annosa vertenza dove a pagare saranno sempre e soltanto i poveri lavoratori”, termina nella nota Massimiliano Di Fonso segretario provinciale USPPI.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi