Manfredonia

Pd Manfredonia: scrutatori, da Leo Riccardo ‘demagogia spicciola’

Di:

(archivio)

Manfredonia – “ANCORA una volta il consigliere comunale Leo Riccardo non ha resistito alla tentazione della demagogia spicciola, che tanta fortuna riscuote in questo periodo. Si erge, infatti, a paladino della democrazia esprimendo, in un recente comunicato stampa, la propria contrarietà alla modalità prevista dalla legge n. 270 del 2005 di nomina degli scrutatori di seggio, e sostenendo di preferire il sistema del sorteggio, che era quello in vigore dal 1993 al 2004″. E’ quanto dicono i referenti del Partito Democratico di Manfredonia in una nota.

“Ricordiamo al consigliere Riccardo che il Partito Democratico ha da sempre utilizzato il sorteggio come modalità di individuazione degli scrutatori. Talvolta insieme alle altre forze politiche della coalizione di centrosinistra, altre volte per designare i propri candidati, come nel caso della consultazione referendaria del 2011. Il consigliere Riccardo non ha quindi nulla da insegnare riguardo ai metodi di scelta democratica, che sono il fondamento dell’azione politica del PD, a partire dalla pratica delle primarie”.

“Il Partito Democratico è ovviamente disponibile, coerentemente con quanto fatto finora, ad un’applicazione estensiva del sistema del sorteggio, qualora ciò fosse condiviso da tutti i componenti della commissione elettorale consiliare”, terminano nella nota i referenti del PD di Manfredonia.

Focus. Commissione si riunirà il 2 febbraio in seduta pubblica. Come anticipato, per la scelta dei 238 scrutatori di seggio, la Commissione (presieduta dall’assessore con Delega agli “Affari Generali, Istituzionali e Personale” del Comune di Manfredonia Damiano D’Ambrosio, e con i consiglieri: Giuseppe La Torre, del Pdl, Leonardo Riccardo, indipendente e Raffaele Spagnuolo, capogruppo UdC, si riunirà in seduta pubblica il 2 febbraio 2013.

Il consigliere comunale indipendenti Leo Riccardo (Ph: ST)

FOCUS – SCRUTATORI ELEZIONI POLITICHE 24/25 FEBBRAIO 2013 A MANFREDONIA
IL CONSIGLIERE INDIPENDENTE LEO RICCARDO: SORTEGGIO COMPUTERIZZATO


MOVIMENTO 5 STELLE: SCRUTATORI A DISOCCUPATI E INOCCUPATI


FOCUS SCRUTATORI MANFREDONIA: 7500 ISCRITTI NELL’ALBO PER 258 PROSSIMI ALLA NOMINA, CON 59 PRESIDENTI DI SEGGIO SCELTI DALLA CORTE D’APPELLO DI BARI, PIU’ UN ALTRO DA AGGIUNGERE PER IL SEGGIO SPECIALE DELL’OSPEDALE.



SPECIALE POLITICHE 24/25 FEBBRAIO 2013 A MANFREDONIA – 109MILA EURO PER LAVORO STRAORDINARIO UFFICIO ELETTORALE (BILANCIO COMUNE) PIU’ 218MILA EURO A CARICO STATO

ELENCO DICIOTTENNI CHE NON POTRANNO ESERCITARE IL DIRITTO DI VOTO

Redazione Stato, defilippo@statoquotidiano.it



Vota questo articolo:
16

Commenti


  • carmine

    Riccardo
    Ma proprio tu parli di trasparenza?
    e vuoi insegnare a noi ad essere trasparenti?
    Siamo gli unici che siamo democratici e trasparenti
    E soprattutto siamo un vero partito
    E altri cosa sono?
    Cosa rappresentano?
    Qual’é la loro organizzazione?
    E per altri intendo anche te


  • patrick 22

    speriamo i scrutatori ci sia spazio si fare gli scrutatori e i presidenti del seggio elettorale x tutti quei ragazzi\e di tutte le eta’ senza nessuna discriminazione inoccupati e disoccupati ma speriamo che le cose non siamo truccate


  • patrick 22

    speriamo i scrutatori ci sia spazio si fare gli scrutatori e i presidenti del seggio elettorale x tutti quei ragazzi\e di tutte le eta’ senza nessuna discriminazione inoccupati e disoccupati ma speriamo che le cose non siano truccate

  • Se non c’è bisogna di una legge “sovra locale” per far in modo che gli tutti gli scrutatori iscritti all’albo possano essere sorteggiati a prescindere dalla tessera di partito, “conoscenza” o “altro” perché non lo fate e basta, invece di perdere tempo ed energie in futili battibecchi politici mediatici, spintoni e rancori? Mi sembra una cosa giusta, equa e democratica. O sbaglio?


  • Pasquale

    Per la redazione del giornale. A parte la pubblicità al politico, ma che valore ha questa notizia?
    E’ una notizia “banana”?!?
    …allora dategli la giusta collocazione.


  • Giuseppe

    Come tutti i partiti, virtuosi di nascita, e depositari della verità, araldi immacolati della democrazia… dopo essersi riempiti lo stomaco di ostriche e caviale.


  • Redazione

    Gent.le Pasquale, è una nota stampa del PD relativa alla nomina degli scrutatori, non comprendiamo, abbiamo dato spazio a tutte le parti; saluti; Red.Stato


  • mick

    quanti ne spettano al PD? ops quanti ne sorteggerà il pd?


  • enry

    Ritengo che in tempi di crisi economica , si doveroso da parte degli amministratori comunali dare l’opportunità di lavorare nel ruolo di scrutatore e/o presidente di seggio solo a coloro che risultano essere senza lavoro ed ovviamente in possesso dei requisiti richiesti dalle norme. Altre modalità sono improponibili.
    Enon venitemi a raccontare che la modalità suggerita non è applicabile per mancanza di competenze.


  • La Siponto che puzza

    Ormai la gente stanca di essere presa in giro ed è piena di rabbia,credo che la politica deve cominciare a fare qualcosa non solo a prendere in giro i propri cittadini,altrimenti ne prenderanno di schiaffi sul quel comune!!!!


  • accorto

    se volete posso depositare la lista dei futuri scrutatori.. calcolo un massimo del 20 % di errore..


  • VERGONA

    enry è inapplicabile perchè lo vieta la legge. L’albo degli scrutatori riconosce uguali diritti a tutti gli iscritti, siano essi disoccupati, ricchi, operai, camerieri, inoccupati, studenti etc….


  • arcangelo

    Ma fatemi il piacere caro PD ora avete detto una di quelle bufale che superano tutte le altre avete toccato il fondo…” metodi di scelta democratica, che sono il fondamento dell’azione politica del PD” !!! Certo che avete una bella faccia tosta a rispondere al consigliere Riccardo…ma abbiate almeno il buon senso di tapparvi la bocca…ci sono le elezioni e ci sono sempre le solite facce di uomini e di donne, di persone appartenenti a partiti e simpatizzanti, persone di uffici e altro..se li avessi davanti li indicherei uno ad uno..e poi per far vedere ne cambiano qualcuno. Leggere il vostro commento è un insulto alla democrazia… a Manfredonia non si sa nemmeno più cosa sia.


  • Dony

    Questa frase non l’ho proprio capita…

    Ma cosa sugnifica la frase detta dei referenti del PD nell’articolo…

    “Il Partito Democratico è ovviamente disponibile, coerentemente con quanto fatto finora, ad un’applicazione estensiva del sistema del sorteggio, qualora ciò fosse condiviso da tutti i componenti della commissione elettorale consiliare”…

    Se quelli del PD dicono che hanno da sempre utilizzato il sorteggio…come modalità di individuazione degli scrutatori, cosa voglio estendere ancora?

    Fose che hanno scelto un pò a nomina ed un po a sorteggio?

    Invece di fare questi articoli inutili(sia quello di Riccardi che questa risposta lo sono), dovrebbero
    C H I E D E R E che venga introdotta, quale titolo di precedenza ai fini della nomina a incarichi relativi alla formazione dei seggi, la valutazione dello stato di disoccupato/inoccupato, o comunque l’appartenenza alle fasce sociali più deboli.

    Ma a loro sono le altre le cose che interessano…


  • mary

    La proposta di Riccardo è sicuramente lodevole, peccato che se ci fosse stato il suo partito al governo di sicuro la nomina degli scrutatori sarebbe stata fatta con la stessa modalità di sempre. E poi in altra sede un lettore ha ampiamente mostrato come anche il sorteggio al computer può essere truccato; quindi per favore basta parlare solo per attirarsi le simpatie dei votanti, noi siamo stufi di parole parole parole


  • barabba

    Il consigliere Riccardo è stato ripescato dopo aver preso solo 200 voti alle ultime elezioni. Il sindaco è suo cugino. Oggi finge di essere in contrasto col PD solo per poter meglio sistemare la propria posizione…..che valore hanno o possono avere le sue parole? Naturalmente nessuno, in un mondo che funziona! Qui in Italia ed in pareticolare a Manfredonia (specchio del meridione che non vuole cambiare) i suoi interventi fanno discutere! Come possiamo sperare in un futuro per questa terra martoriata dai —-? Io non vedo alcuno spiraglio neanche tra i “giovani” che non esitano a utilizzare i metodi collaudati della becera politica dell’orticello. Addio speranza di salvezza per la nostra terra. Forse non ti rivedremo mai più…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi