GarganoManfredonia
Tra i settori di maggiori intesse quello dell’agroalimentare

Aree industriali di Foggia, visita imprenditori romagnoli


Di:

Foggia. Una delegazione di imprenditori romagnoli farà visita nei prossimi giorni alla aree industriali di Foggia nell’ambito del prosieguo della collaborazione avviata un paio di anni fa tra gli imprenditori dei due territori. Lo rende noto Armando de Girolamo, Amministratore Unico Lotras, che ha incontrato colleghi dei diversi settori manifatturieri presso il terminal Villaselva di Forlì, secondo importante hub dell’azienda logistica foggiana.

Con la piena operatività della nostra piattaforma logistica annessa al terminal forlivese – ha aggiunto de Girolamo – le aziende dell’area intendono rafforzare la collaborazione con la Capitanata venendo a conoscere il sistema di infrastrutture e servizi messo a punto dal Consorzio Asi di Foggia a sostegno delle iniziative produttive, di ricerca e sviluppo, ma anche per gli incubatori d’impresa.

Tra i settori di maggiori intesse quello dell’agroalimentare, da valorizzare attraverso un incremento dell’intermodalità sulle medie e lunghe distanze, che attraverso la rafforzata sinergia e collaborazione tra imprese e Consorzio Asi potrà favorire l’attrazione di nuovi investimenti nella nostra provincia con significativi benefici per il territorio ed in particolare per l’ulteriore valorizzazione dell’agglomerato industriale di Foggia, confermando l’ASI e il suo Presidente Franco Mastroluca riferimento non solo per le nostre aziende ma anche per quelle romagnole.

Aree industriali di Foggia, visita imprenditori romagnoli ultima modifica: 2017-01-26T14:52:15+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Francesco

    Speriamo che molte ditte aprano a Foggia, così potranno andare a lavorare molti da Manfredonia(come Mastroluca), visto che Manfredonia NON ha una zona industriale, ma ha Corso Manfredi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This