Cronaca
Nel corso di un servizio perlustrativo finalizzato alle prevenzione e repressione di reati in zone rurali dei Carabinieri

Cerignola, furto auto con la ‘spintarella’: arrestato

Di:

Cerignola. Nel corso di un servizio perlustrativo finalizzato alle prevenzione e repressione di reati in zone rurali, i Carabinieri della Stazione di Cerignola hanno tratto in arresto Giosuè Branca, cl. ’75, pluripregiudicato cerignolano, per furto aggravato e resistenza a Pubblico Ufficiale.

I fatti risalgono alla serata di martedi, quando una pattuglia, transitando lunga la via vecchia Trinitapoli, ad alcuni chilometri di distanza dal centro cittadino ha intercettato un’autovettura che veniva spinta da una seconda auto. Gli operanti, percependo da subito che si stavano trovando davanti ad un caso di “furto con spintarella”, si ponevano all’inseguimento dei fuggitivi. Uno dei malfattori, in particolare quello che era alla guida dell’autovettura che veniva spinta, accortosi della presenza dei Carabinieri, abbandonava l’auto, rubata pochi minuti prima in via Terminillo, e tentava una disperata fuga a piedi. I militari, che non si lasciavano sorprendere dal delinquente, lo rincorrevano e dopo una breve colluttazione riuscivano a bloccarlo.

L’autovettura, una Chevrolet, seppur con qualche danno, è stata restituita alla legittima proprietaria, mentre il Branca, giudicato con il rito direttissimo, è stato sottoposto all’obbligo di firma.

REDAZIONE STATO QUOTIDIANO.IT – RIPRODUZIONE RISERVATA

Cerignola, furto auto con la ‘spintarella’: arrestato ultima modifica: 2017-01-26T10:55:28+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi