Foggia
La sezione omicidi della squadra mobile ha arrestato Antonio Baldassarre, 55 anni, compagno di una delle figlie della vittima

Omicidio Conti, l’anziana uccisa dal genero: arrestato 55enne foggiano

. I sospetti degli investigatori si incentrarono su Baldassarre poichè era uno dei pochissimi ad avere accesso nell'abitazione di Liliana Conti

Di:

(Ilmessaggero.it) Risolto a Roma il caso dell’omicidio di Liliana Conti, l’ultrasettantenne uccisa nel luglio 2013 nella camera da letto del suo appartamento di via Raffaele Fabretti, nel quartiere Bravetta. La sezione omicidi della squadra mobile ha arrestato Antonio Baldassarre, 55 anni, compagno di una delle figlie della vittima. Ad incastrare l’uomo il dna prelevato da frammenti delle unghie dell’anziana e risultato, dopo la comparazione con quello del sospettato, totalmente identico. La donna fu soffocata con un cuscino. Da qui la richiesta di arresto, per omicidio, fatta dal pm Roberto Felici, titolare dell’inchiesta, e accolta dal gip Ezio Damizia. Secondo l’accusa, il movente dell’omicidio sarebbe di natura economica. Liliana Conti era una donna benestante e manteneva le due figlie. I sospetti degli investigatori si incentrarono su Baldassarre poichè era uno dei pochissimi ad avere accesso nell’abitazione di Liliana Conti. (fonte: ilmessaggero.it)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This