ManfredoniaMonte S. Angelo
"La nostra Città sta attraversando un periodo storico delicato e i Partiti non possono far mancare il loro contributo"

PD Monte Sant’Angelo, 2 i reggenti: G.Vergura e F.Palumbo

"I reggenti con l’ausilio del presidente Pasquale Orlando e di tutti gli iscritti e simpatizzanti dovranno dirigere il Partito in questa fase delicata fino al Congresso"

Di:

Monte Sant’Angelo. ”Il Partito Democratico di Monte Sant’Angelo ha eletto all’UNANIMITà due reggenti: Giovanni Vergura e Francesco Palumbo”. E’ quanto precisato in una nota stampa. ”I reggenti con l’ausilio del presidente Pasquale Orlando e di tutti gli iscritti e simpatizzanti dovranno dirigere il Partito in questa fase delicata fino al Congresso . Abbiamo la necessità di avere un Partito più dinamico, forte e attento alle esigenze dei cittadini. La nostra Città sta attraversando un periodo storico delicato e i Partiti non possono far mancare il loro contributo. Essi devono essere aperti alla discussione e punti di riferimento. Proprio per questo nei prossimi giorni si programmeranno iniziative politiche su tematiche attuali”.
Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
4

Commenti


  • raffaele

    ma sti comunisti dicono e fanno sempre le stesse cose. prima fanno la reggenza, poi i congressi, poi le primarie per il segretario, poi quelle per il presidente, poi quelle per il custode della sede e poi si inizia di nuovo a ruota… ma di problemi non ne sanno risolvere… vedasi OSPEDALE DI MONTE SANT’ANGELO……… bla bla bla


  • Montanaro

    Dire che il PD sono comunisti visto anche il governo con la destra è come dire che Brunetta è astrofisiconucleare, per cui non regge, per cui non pronunciate nanche la parola “comunisti” che il PD non sanno neanche chi sia Berlinguer, Togliatti, Gramsci, etc, etc, etc quelli erano comunisti questi sono opportunisti socialdemocratici che personalmente mi fanno venire il vomito, di comunisti nel PD non ne vedo neanche l’ombra, visto il JobsAct, l’abbattimento dell’articolo 18 con le “tutele crescenti” ci stanno prendendo tutti per il culo e tutti quelli che votano PD per me sono di destra, magari pure in buona fede, ma le politiche sono di destra e lo vediamo quotidianamente altro che comunisti… magari lo fossero!!!!
    Ma rincuoratevi tutti non lo sono e non lo sono mai stati, Renzi era democristiano e si vede.


  • joe

    Invece di scannarvi a chi deve gestire il potere pensate a monte perchè la regione dove ci siete voi ci sta rovinando. Anche la Dialisi di Monte e’ diventata una guerra tutta in casa del pd tra Elena gentile e Piemontese/Bordo. Sentite cosa dicono. “Ma sono inaccettabili le lezioncine impartite a mezzo stampa da chi era nella Giunta che ha dovuto chiudere tre ospedali – Monte Sant’Angelo, Torremaggiore e San Marco in Lamis – alla vigilia delle elezioni amministrative, provocando la sconfitta elettorale del centrosinistra in quei Comuni”. Questo dicono quelli del PD (Bordo e Piemontese) sull’ospedale di Monte e il PD di Monte dov’era quando ciò accadeva? Dove erano Piemontese e Bordo quando Monte perdeva tutto per colpa della loro regione di sinistra? Quindi avevano ragione quelli della maggioranza che tutti i giorni venivano attaccati da Vergura, Rignanese, Fusilli, Ciliberti e Totaro quando dicevano che l’ospedale l’aveva chiuso il PD. E sempre il PD ora lo sta finendo di chiudere anche se fanno finta di partecipare alle riunioni con il direttore della ASL per fare cosa? Solo per farsi vedere per le prossime elezioni? La gente e’ stufa del pd. E intando i cittadini rischiano la vita se non fanno la dialisi.


  • Leonardo

    Ma e vero che il PD di monte e diventato proprio come il PD nazionale…si dice che anno fatto 600 tessere contro 70 dell anno scorso…..avete tesserato tutto e tutto?
    Enti Giovanni che fai il moralista non sei credibile stai in un partito il PD marcio fino alle tessere?????????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi