Lavoro
La vendita di pneumatici on line è ormai una realtà da più di un decennio

Vendita pneumatici online

L'acquisto di pneumatici on line presenta una serie di vantaggi rispetto ai canali di vendita tradizionali

Di:

La vendita di pneumatici on line è ormai una realtà da più di un decennio. I siti di vendita online potevano, fino a qualche tempo fa, essere divisi in due tipologie:

1. siti di vendita online facenti parte di catene che praticano anche la vendita in negozi di tipo tradizionale
2. siti di vendita online che non sono associati ad alcuna modalità di vendita tradizionale.

Nel primo caso, quando è associato alla vendita tradizionale, l’e-commerce è una modalità in più, che consente a certe catene di poter ampliare il numero dei propri clienti e di praticare dei prezzi online minori rispetto al negozio a causa dell’assenza dei servizi. D’altro canto, la vendita online basata sui prezzi ridotti potrebbe rivelarsi proficua per i rivenditori tradizionali poiché riuscirebbero, con il montaggio o con altri servizi offerti, a far arrivare nel negozio altri clienti.
Nel secondo caso, la vendita di pneumatici auto avviene solo online e la conquista dei clienti è basata quasi esclusivamente sul prezzo o sul prezzo unito al costo della spedizione. Però questo mercato è estremamente competitivo poiché confrontare i prezzi dei diversi siti di vendita online è semplicissimo, e la scelta viene dettata quasi esclusivamente dal prezzo se non vengono offerti servizi aggiuntivi. Un esempio https://www.gomme-auto.it, uno dei migliori e-commerce che oltre a prezzi vantaggiosi ed un catalogo enorme offrei moltissime informazioni che facilitano la scelta dei pneumatici adatti alla propria vettura.

A queste due modalità di commercio, piuttosto recentemente se ne è aggiunta un’altra: la vendita online diretta, praticata dagli stessi produttori di pneumatici. Un esempio viene offerto da Goodyear, che negli Stati Uniti e in Canada vende i propri pneumatici attraverso il sito e-commerce goodyear.com. Del resto, l’interesse per il mercato online fa gola a molte aziende, una di queste, la Michelin non solo ha acquisto il portale francese di vendita online Allopneus, ma ha deciso di vendere direttamente nel proprio sito www.michelin.fr lo pneumatico Pilot Sport 4. Il lancio commerciale avverrà nel sito della casa produttrice francese dove sarà venduto tramite un pop up temporaneo a partire da metà febbraio. L’acquisto delle gomme on line è estremamente semplice poiché in pochi click è possibile acquistare lo pneumatico e fissare l’appuntamento con un gommista per il montaggio, o perfino la consegna e il montaggio a domicilio.

Online: perché?

L’acquisto di pneumatici on line presenta una serie di vantaggi rispetto ai canali di vendita tradizionali poiché consente di
● poter scegliere tra una gamma infinita di marchi e modelli che è impossibile trovare presso un unico rivenditore
● acquistare a prezzi inferiori rispetto ai negozi tradizionali e approfittare anche di offerte periodiche
● procedere all’acquisto nel momento in cui si desidera farlo, quando si può, senza che sia necessario spostarsi, risparmiando tempo e potendo contare sui consigli degli esperti che possono chiarire qualunque dubbio. Inoltre, è possibile riflettere e meditare sull’acquisto senza essere pressati da un venditore impaziente, e documentarsi leggendo le recensioni di altri acquirenti che possono fornirci informazioni utilissime sul prodotto.

Nel sito www.gomme-auto.it trovate tutto questo, senza rinunciare ad alcuni vantaggi offerti dai canali di vendita tradizionali delle gomme online:

● garanzia soddisfatti o rimborsati
● garanzia di 5 anni sugli pneumatici
● reso gratuito
● possibilità di montaggio presso centri di installazione convenzionati.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This