CapitanataCerignola

“Federazione civica e La Cicogna si impegnassero di più per Cerignola”

Di:

Cerignola. Nella serata dello scorso 24 febbraio, il Consiglio Comunale, convocato d’urgenza, ha approvato all’unanimità dei presenti la delibera di adesione al nuovo “GAL TAVOLIERE”. L’approvazione di questa delibera, come sottolineato dagli unici interventi della Consigliera Comunale di Maggioranza Teresa Lapiccirella e dei Colleghi Consiglieri del PD: Sgarro, Dalessandro, Rendine, è di estrema importanza per poter concorrere al Bando Regionale da 150 milioni su scala regionale, nella prospettiva di ottenere fondi per lo sviluppo del territorio di Cerignola e dei Comuni dei 5 Reali Siti, già oggetto di finanziamenti attraverso il Gal “Piana del Tavoliere”. La consigliera Lapiccirella annuncia una intensa attività di vigilanza, benché il Comune di Cerignola abbia una partecipazione residuale di 1667 euro, corrispondente alla sesta parte del 20%, ovvero 10 mila euro, dell’intero capitale sociale della nuova costituenda società, che ammonta a 50 mila euro.

I Consiglieri Lapiccirella e Rendine, facenti parte della VIII Commissione Consiliare Regolamenti, hanno, inoltre, chiesto lumi alla dirigente di settore, Maria Concetta Valentino – che per impegni non era potuta intervenire nella stessa Commissione, tenutasi lo scorso 23 Febbraio, riguardo la restituzione della quota di partecipazione (soldi pubblici) al vecchio “GAL PIANA DEL TAVOLIERE”, detenuta da “Ofanto Sviluppo”, ormai in liquidazione, e riguardo la possibilità del Comune di Cerignola di impegnarsi in prima istanza per l’intero 20% (10.000,00 euro) per sopperire, eventualmente, all’intempestività nella approvazione della stessa delibera di adesione da parte degli altri Comuni: Orta Nova, Carapelle, Stornara, Stornarella e Ordona, entro il 9 Marzo 2017, data fissata per la Costituzione del nuovo “GAL TAVOLIERE”. Gli stessi 5 Comuni, sarebbero sottoscrittori, come confermava in Consiglio il Sindaco Metta, di un protocollo di intesa con il Comune di Cerignola, per la successiva acquisizione dei 5/6 dell’intera quota. Dispiace sottolineare i soliti mezzucci di bassa politica e irrispettosi nei confronti dei colleghi Consiglieri e dei Cittadini, utilizzati dai Consiglieri di Federazione Civica e de La Cicogna, che non erano presenti in aula al primo appello della seduta consiliare, fissata per le ore 20.00, benché si aggirassero nei corridoi adiacenti l’aula Consiliare; inoltre, in luogo di amministrare e votare qualcosa di utile per Cerignola, ancorchè proponenti la Delibera, non hanno contribuito minimamente al dibattito politico, limitandosi supinamente ad approvarla. Meraviglia il mancato intervento nella discussione del Consigliere Comunale Michele Monterisi, fino a poco tempo fa dipendente del precedente “GAL PIANA DEL TAVOLIERE”, che ben conosceva la materia e l’imbarazzante silenzio del Consigliere Comunale Vincenzo Specchio, che come presidente dell’Associazione che ha manifestato la volontà di sottoscrivere una quota del costituendo “GAL TAVOLIERE”, inopportunamente non si è astenuto della votazione.

Comportamenti deprecabili e immaturi che si contestavano alla precedenti amministrazioni, ma che Metta e i suoi emuli replicano pedissequamente e insensatamente. Da segnalare le defezioni dei cicognini Marinelli e Terenzio. La pochezza di tali comportamenti la dice lunga sulle qualità morali e umane di chi le pone in essere e sulla mancanza di interesse per le sorti di Cerignola. Gli unici ad aver risposto, puntuali, al primo appello erano i consiglieri di maggioranza indipendenti Cioffi e Lapiccirella e i consiglieri di Opposizione del PD, unitamente al Consigliere Curiello, tutti presenti in aula e votanti l’approvazione della delibera di adesione al nuovo “GAL TAVOLIERE”.

Consigliera Comunale LAPICCIRELLA Dott.ssa Teresa

“Federazione civica e La Cicogna si impegnassero di più per Cerignola” ultima modifica: 2017-02-26T11:33:19+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi