CapitanataSan Severo
"Questa volta è il turno di Gigi Damone, già consigliere comunale di San Severo e tra i non eletti alle scorse elezioni regionali nelle file di Emiliano"

Nomina Damone, Barone attacca Emiliano

"Ma si sa per i partiti i bisogni dei politici e delle "poltrone" vengono prima di quelli dei cittadini e dei più deboli, tenetelo a mente quando un giorno andrete a rivotare"

Di:

Foggia. Con queste parole dal suo profilo Facebook, Rosa Barone M5s, attacca Emiliano per la neo-nomina di Damone presso la Fondazione Banco di Napoli: “Era chiaro fin da subito che con la presidenza di Emiliano alla Regione Puglia, ci saremmo ritrovati un sistema di nomine nelle partecipate, nelle fondazioni e nelle Asp controllate dalla Regione, fatte agli amici degli amici e nel pieno stile di Renzi o di una “vecchia politica” targata ‪#‎PD‬. Questa volta è il turno di Gigi Damone, già consigliere comunale di San Severo e tra i non eletti alle scorse elezioni regionali nelle file di Emiliano, appena nominato in queste ore nel Cda della Fondazione Banco di Napoli, il tutto senza tener conto di un barlume di meritocrazia: un gioco di alleanze che assicura solo poltrone e benefici ai soliti, quando nella stessa città di San Severo abbiamo problemi più gravi e strutture come la casa di Riposo “C. Masselli” che versa in una situazione precaria e che meriterebbe-questa sì- in modo urgente la nomina di un commissario da parte del presidente Emiliano per salvare la struttura e la propria forza-lavoro, cosa che la sottoscritta ha più volte evidenziato. Ma si sa per i partiti i bisogni dei politici e delle “poltrone” vengono prima di quelli dei cittadini e dei più deboli, tenetelo a mente quando un giorno andrete a rivotare.”

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!