Manfredonia
"È iniziato il weekend di ‪#‎Pasqua‬ che oltre ad essere tra i momenti religiosi più sentiti e partecipati dai cittadini, rappresenta uno snodo importante per il turismo di ‪#‎Manfredonia‬"

Per Pasqua “A.S.E.” potenzia ulteriormente il servizio di igiene e pulizia anche a beneficio del turismo

"Una città più pulita ed ordinata è una città più bella, accogliente e vivibile"

Di:

Manfredonia. ”È iniziato il weekend di ‪#‎Pasqua‬ che oltre ad essere tra i momenti religiosi più sentiti e partecipati dai cittadini, rappresenta uno snodo importante per il turismo di ‪#‎Manfredonia‬, una sorta di anteprima della ‪#‎bellastagione‬ per mettere in vetrina anche il meraviglioso patrimonio storico-artistico-culturale-ambientale ritornato agli antichi splendori. Perciò ‪#‎ASE‬ (come si puó ben vedere in foto) negli ultimi giorni ha rafforzato ulteriormente il servizio di igiene e pulizia – e continuerà a farlo anche nelle giornate festive – per garantire un sempre migliore biglietto da visita a turisti e cittadini. Una città più pulita ed ordinata è una città più bella, accogliente e vivibile. Contiamo sul senso civico e sulla collaborazione di tutti per presentare e mostrare Manfredonia sotto il suo profilo migliore, anche a beneficio economico e sociale della nostra comunità. Rendiamo omaggio al prestigioso passato di questa terra per un futuro realmente migliore. Buona Pasqua a quanti sceglieranno di trascorrere il loro tempo alla (ri)scoperta di Manfredonia.”La bellezza salverà il mondo”(F. Dostoevskij)”. #‎Differenziamoci‬ ‪#‎weareinpuglia‬ ‪#‎visitgargano‬ ‪#‎visitmanfredonia‬

Per Pasqua “A.S.E.” potenzia ulteriormente il servizio di igiene e pulizia anche a beneficio del turismo ultima modifica: 2016-03-26T16:31:13+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • MICHELE

    bla bla bla.
    le palme sono state quasi tutte indicate con affissione di un cartellino con la data del trattamento del punteruolo ma(SOLO SPREGO DI DENARO PUBBLICO PER IL COSTO DEL CARTELLINO) trattamento ZERO.
    il perimetro del castello, il prato che è costato DENARO PUBBLICO SI è QUASI TUTTO SECCATO.
    il viale miramare è abbandonato a se stasso, le foglie delle palme sono arrivate a terra con serio pericolo per chi passeggia.
    bla bla bla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi