GarganoManfredonia
Definizione PAL - Il Gal Daunofantino incontra i sindaci

Definizione PAL – Il Gal Daunofantino incontra i sindaci

Di:

Foggia. Nel percorso “partecipativo” di definizione della strategia di sviluppo locale, il Gal Daunofantino, ha incontrato lo scorso 20 aprile, i Sindaci dei comuni aderenti al partenariato. Un incontro tecnico di animazione territoriale sulla programmazione dei Fondi FEASR 2014-2020 ed in particolare sulla predisposizione del nuovo PAL (Piano di Azione Locale) del Gal Daunofantino, per presentare le opportunità messe a disposizione del territorio dal PSR Puglia con l’approccio LEADER e come fase di ascolto delle istanze degli stakeholders locali. Alla tavola rotonda erano presenti, oltre al Presidente del Cda Michele D’Errico, il Sindaco del Comune di Manfredonia Angelo Riccardi, il Sindaco del Comune di Trinitapoli Francesco Di Feo, il Sindaco del Comune di San Ferdinando di Puglia Michele Lamacchia, il Sindaco del Comune di Barletta Pasquale Cascella e il Sindaco del Comune di Margherita di Savoia Paolo Marrano. L’occasione è stata proficua per fare il punto sulle attività svolte dal Gruppo di Azione Locale, a partire dall’ultima operazione di ampliamento territoriale (ingresso della città di Barletta nella compagine societaria), e sulle modalità di prosecuzione del lavoro di elaborazione della strategia territoriale così come previsto dallo stesso Regolamento sullo Sviluppo Rurale. Con all’attivo un bagaglio di esperienza ultradecennale, il Gal Daunofantino, si conferma come uno dei Gruppi di Azione Locale più virtuosi della Regione, consentendo al territorio, già con le scorse programmazioni, di beneficiare di molteplici e variegati interventi e di sviluppare progetti di portata strategica. Da qui, l’impegno dei Sindaci a tutela e salvaguardia di tale organismo, mettendo a disposizione il proprio apporto e per elevare il livello tecnico nella fase progettuale del nuovo PAL e per eventuali operazioni che portino al raggiungimento di un maggior punteggio, mediante un eventuale ampliamento del partenariato pubblico privato, per soddisfare i nuovi criteri di selezione dei Gal. A questo incontro ne seguiranno altri, in particolare con le associazioni e gli operatori economici, interessati a supportare e a realizzare operativamente la strategia che verrà definita in modo partecipativo.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!