18 settembre 2014 - Aggiornato alle

Stato Quotidiano

San Severo, tentato omicidio, OCC a detenuto, l’aggressione al coinquilino

San Severo, tentato omicidio, OCC a detenuto, l’aggressione al coinquilino
26 maggio
13:34 2012
condividi

Una passata conferenza in Questura, comm. S.Severo (archivio, Stato '10)

San Severo – GLI uomini della Squadra Investigativa del Commissariato di Pubblica Sicurezza di San Severo hanno notificato, ieri, una ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di Iacobazzi Paolo, già detenuto a seguito della revoca della detenzione domiciliare, su richiesta del P.M. presso la Procura della Repubblica di Foggia – Dr. Antonio Laronga.

Il G.I.P. presso il Tribunale di Foggia – Dr.ssa Elena Carusillo, sussistendo gravi indizi di colpevolezza nei confronti di Iacobazzi Paolo, ha così accolto la richiesta del P.M. ed emesso l’ordinanza della custodia cautelare in carcere in seguito all’episodio (ad inizio aprile) relativo al ferimento di Giacomo Perrone, coinquilino della famiglia Iacobazzi che, come già riferito in conferenza stampa a seguito dell’arresto in flagranza del figlio Iacobazzi Giuseppe e del genero Padulo Vittorino, veniva prima fatto oggetto di colpi di pistola, che per puro caso andavano a vuoto, dopo di che veniva investito dalla Fiat 500 condotta da Iacobazzi, ed una volta a terra, veniva picchiato a sangue.


Redazione Stato@riproduzione riservata

Tags
Vota questo articolo  

Articoli correlati

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti al momento, ne vuoi aggiungere uno?

Scrivi un commento

Scrivi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi richiesti sono evidenziati *

Angolo del Cittadino