ManfredoniaRicordi di storia
Popolarissimo nella Manfredonia degli anni ’50-’60 era una persona di una comicità disarmante

Manfredonia, in memoria di Tonino Tomaiuolo detto “Sciurille”

A cura di Franco Rinaldi, cultore di storia e tradizioni popolari di Manfredonia

Di:

Manfredonia. Mercoledì 24 maggio 2017 è venuto a mancare a Milano l’amico Tonino Tomaiuolo conosciuto simpaticamente a Manfredonia con il soprannome di “Sciurille”. Persona eclettica e piena di iniziative, iniziò a lavorare Manfredonia in giovane età in qualità di operatore cinematografico nei cinema Fulgor e Impero.

Popolarissimo nella Manfredonia degli anni ’50-’60 era una persona di una comicità disarmante. Molti lo ricordano per le divertenti performance con Giovanni Salvemini, Matteo Ciociola, Ottavio Balta, Saverio Magno ed altri amici bontemponi, sulla spiaggia di Manfredonia insieme al giovane Lucio Dalla; ma anche nel periodo di Carnevale allorquando insieme ai suoi amici partecipava alla sfilata di gruppi mascherati divertendo il numeroso pubblico presente durante la kermes carnascialesca sipontina con travestimenti alla Charlot ed altri personaggi. “Sciurille” era in quegli anni un abituè del “Bar delle Rose” locale in a Manfredonia negli anni ’50-‘60 dove si svolgeva la “movida” sipontina. Bravo batterista e percussionista, l’amico Tonino emigrò a Milano per lavoro agli inizi degli anni ’60, insieme ai suoi fratelli e una sorella. Nel 1964 insieme al fratello Carmine (bravissimo suonatore di sax e clarinetto) danno vita al complesso musicale denominato “I Sipont” con il quale si esibisce in alcuni locali notturni di successo di Milano e del suo hinterland. Nel 1965 di ritorno da una tournèe dalla Sicilia il complesso “I Sipont” allietano durante il carnevale un veglione organizzato al cine-teatro Pesante di Manfredonia.

Nel 1966 entra a far parte del complesso il chitarrista Piero Trotta, anch’egli di Manfredonia. Questa nuova formazione musicale prende il nome de “I Sentimental” e tiene con successo tournèe in Somalia (Tripoli), in Francia e in Italia. Nel 1967 il gruppo “I Sentimental” cambiano sigla e diventano “I Simpatici” con esibizioni in Italia ed esibizioni varie in Svizzera.
Nel 1980, i fratelli Tomaiuolo, divenuti nel tempo imprenditori nella metropoli lombarda, aprono un mega locale (discoteca) per solo “Gay” unica in Italia, intitolata “Oneway” gestita nel tempo da Tonino Tomaiuolo, che riscuote tuttora grande successo.

Nel 1982 in occasione dei Mondiali di Calcio in Spagna il complesso “I Simpatici” incide un inno dedicato alla nazionale di calcio dal titolo: “Una canzone per noi azzurri”. Sempre negli anni ’80, lo stesso complesso musicale con il cantante Lino Verde originario di Foggia, sono i protagonisti di una originale incisione di motivi anni ’60 dal titolo: “I Sempre Verdi” . Nel 1986 sempre il complesso “I Simpatici” dedica un inno alla squadra dell’Inter, che va sotto il nome de “Amore Nerazzurro”. Notizie più dettagliate sulla vita artistica e imprenditoriale a Milano di Tonino Tomaiuolo e dei suoi fratelli e di sua sorella saranno narrate nella mia pubblicazione: “Manfredonia in Musica” (1570-1970).

Voglio ricordare che Tonino è stato sempre nel corso della sua vita una persona solare, disponibile e altruista. Spesso non solo ha ospitato a Milano a casa sua i suoi amici di Manfredonia, in occasione di partite di calcio allo stadio di S.Siro, ma anche aiutato in più occasioni altri manfredoniani che si son inseriti nel mondo del lavoro nella metropoli lombarda. Ricordo nel 1991, quando con Peppino De Salvia andammo a Milano per l’incisione del 33 giri in vinile e cassette “U Carnevale Sipundine”, Tonino ci ospitò per alcuni in una casa bellissima e poi ci portò alla “City Record” per la stampa dei canti popolari del nostro Carnevale. “Sciurille”, amava profondamente Manfredonia e quando poteva ritornava e trascorreva in allegria alcuni giorni con i suoi amici.

Ciao Tonino, le persone altruiste e gli artisti non muoiono mai.

(A cura di Franco Rinaldi, cultore di storia e tradizioni popolari di Manfredonia)

FOTOGALLERY ARCHIVIO RINALDI



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • Michele d.

    Ringraziamo la redazione per aver ricordato una persona speciale come Tonino…Porgiamo le nostre più sentite condoglianze a tutta la famiglia


  • Redazione

    La ringraziamo; un grazie a Franco Rinaldi per il contributo editoriale. Le nostre condoglianze ai familiari del sig. Tomaiuolo. Stato Quotidiano.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi