Capitanata
“Il dott. Piero Sanpaolo da anni si occupa di prestare la propria professionalità a servizio dei Paesi più poveri"

‘Al servizio dei paesi più poveri’, Miglio premia due dottori

"Un'esperienza a cui nell'ultimo anno ha partecipato anche l'ottico Gianluca Camillo, arricchendo il team di intervento”


Di:

Il dr. San Paolo (PH PA SSANS)

Il dr. San Paolo (PH PA SSANS)

San Severo– Lunedì 29 giugno, alle ore 12.30, il Sindaco Francesco Miglio nella sala giunta “Raffaele Recca” a palazzo Celestini premierà pubblicamente il dott. Piero Sanpaolo, dirigente medico di Oftamologia, e l’ottico Gianluca Camillo per l’impegno profuso in Benin nella missione 2013-2015 con la O.N.G. Soleil D’Afrique.

“Il dott. Piero Sanpaolo – spiega il Sindaco Francesco Miglio – da anni si occupa di prestare la propria professionalità a servizio dei Paesi più poveri. Un’esperienza a cui nell’ultimo anno ha partecipato anche l’ottico Gianluca Camillo, arricchendo il team di intervento”. Nell’ultima missione sono stati effettuati 48 interventi di cataratta, 39 con tecnica di Facoemulsificazione e 9 con tecnica Ecce con impianto di IOL, e 6 interventi di trabeculectomie per glaucoma cronico. Sono state inoltre effettuate circa 200 visite oculistiche. La collaborazione con l’ottico Gianluca Camillo ha permesso, inoltre, di istruire due giovani infermieri che sono in grado di compiere alcune fasi di una visita oculistica, effettuando così uno screening di base su un numero elevato di pazienti.

“L’Amministrazione Comunale – conclude il Sindaco Francesco Miglio – intende riconoscere pubblicamente tale l’impegno profuso a favore dei più deboli affinché i professionisti locali diventino esempi positivi di solidarietà per la collettività”.

Redazione Stato

‘Al servizio dei paesi più poveri’, Miglio premia due dottori ultima modifica: 2015-06-26T22:33:47+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi