BAT
Morto in ospedale a Bari ventenne di Napoli

Salgono a 8 vittime fabbrica di fuochi

Postiglione lavorava come programmatore nell'azienda Bruscella e si occupava in particolare dei fuochi musicali


Di:

(ANSA) – BARI, 25 LUG – È morto nel reparto di rianimazione del Policlinico di Bari il 20enne di Napoli Riccardo Postiglione, uno dei feriti nell’esplosione di ieri nella fabbrica di fuochi pirotecnici Bruscella di Modugno. Il bilancio delle vittime della tragedia sale così a otto. Postiglione lavorava come programmatore nell’azienda Bruscella e si occupava in particolare dei fuochi musicali. Ieri, dopo l’esplosione, era stato portato in ospedale in condizione disperate, con gravissime ustioni su quasi tutto il corpo.

Salgono a 8 vittime fabbrica di fuochi ultima modifica: 2015-07-26T02:07:27+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This