GarganoManfredonia
Da giovedì 28 luglio ha inizio il solenne anno giubilare

Centenario dell’arrivo di Padre Pio a San Giovanni Rotondo

Di:

Foggia. Giovedì 28 luglio inizierà il solenne Anno giubilare, in occasione del primo centenario dell’arrivo di Padre Pio a San Giovanni Rotondo. Un evento straordinario che ci permetterà di ricordare il dono di grazia che il Signore ha suscitato per la terra benedetta del Gargano. La santità di Padre Pio, che Papa Francesco ha voluto indicare come modello esemplare in quest’Anno Santo Straordinario della Misericordia, diventa, in questa circostanza, motivo ulteriore per elevare al Signore il nostro canto di lode e di ringraziamento.

Una serie di eventi e celebrazioni, inoltre, lungo tutto l’Anno giubilare, offrirà possibilità e occasioni per approfondire il messaggio e la spiritualità del Santo e ravviverà la memoria di tutto quanto il Signore ha compiuto, attraverso il ministero, l’opera e la Santità di Padre Pio da Pietrelcina, in questi cento anni di storia. Tale centenario sarà anche un’occasione propizia per rafforzare l’opera e gli intenti di quanti, in questo tempo, sono chiamati a continuare e a diffondere l’opera e il messaggio del Santo.

Siete tutti invitati a partecipare alla “celebrazione” di apertura del centenario il prossimo 28 luglio.

Ci ritroveremo a San Giovanni Rotondo, in Piazza Padre Pio, alle ore 19,00, per svolgere il seguente programma:
-solenne fiaccolata verso il santuario del Santo;
-omaggio floreale alle reliquie del corpo di san Pio da Pietrelcina;
-preghiera e benedizione;
-concerto della Fanfara del 10° Reggimento Carabinieri “Campania”, presso il Sagrato della chiesa di San Pio.

Certi di ritrovarci numerosi per tale occasione, porgiamo fraterni e cordiali saluti



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati