ManfredoniaSpettacoli
Cantautore e musicista sipontino a Milano

La musica di Pierpaolo Lauriola

A cura di Franco Rinaldi, cultore di storia e tradizioni popolari di Manfredonia

Di:

Manfredonia. Pierpaolo Lauriola è nato a Manfredonia nel 1975. All’età di venti anni si trasferisce a Bologna dove studia al DAMS per poi approdare in altre città italiane per ragioni di lavoro. Mi riferiva il bravo cantautore sipontino, che suo padre, Peppino Lauriola, agricoltore, gli comprò la prima chitarra alla Fiera dell’Agricoltura di Verona quando aveva dieci anni, e da allora non se n’è mai più liberato. Autore e compositore dai primi anni ’90, ha al suo attivo 2 album inediti da solista, diverse raccolte ed ha partecipato a diversi progetti collettivi con band ed altri artisti, dei quali vale la pena ricordare: “Eco”, “Five v. One e Catarsi” con i quali ha inciso tre album.

Nel marzo 2012, improntata sul tema del tempo, pubblica una raccolta di otto canzoni dal titolo: “Polvere”, inizialmente sul sito dell’artista e su Rockit; successivamente nell’ottobre dello stesso anno esce anche in CD in tutti i maggiori distributori di musica digitale. Il tema predominate dell’incisione è il tempo. Il titolo stesso “Polvere” sintetizza i concetti contenuti nell’album. Col tempo, dice l’autore nel secondo brano, la polvere che si posa diventa quasi una seconda pelle, dando la dimensione del tempo che passa. Questo concetto viene esplicato nell’album e racconta le storie della vita di una persona, che è l’io narrante. Alcuni brani dell’incisione “Polvere” nascono già negli anni ’90 e poi vengono rielaborati nel tempo.
Il 27 gennaio 2014 viene presentato su SounCloud il progetto “Tarli” che raccoglie B-Side, Showcase, live-version e rarità precedenti al progetto Polvere. Il nuovo progetto viene presentato live per la prima volta il 22 marzo 2014 alle “Scimmie”, noto locale milanese sul Naviglio Pavese.

Il 28 gennaio 2015 viene presentato in anteprima assoluta sul profilo YouTube de “La Masseria della Musica” il video di YALLA che anticipa il nuovo album “L’EGO” uscito il 3 marzo 2015. “L’EGO…”, sostiene l’autore, “… è un album che mi piace definire come -un amichevole schiaffo-. E’ -un album biologico- perché colpisce e cattura l’attenzione verso quella musica che hai dentro e che decidi di mettere a nudo senza manomissioni ed effetti speciali…”. Il suo recente album è stato pubblicato in tutto il mondo con l’etichetta “La Masseria della Musica”. Lo si può ascoltare andando sul suo sito web, oppure utilizzando qualsiasi piattaforma di streaming tra cui Spotify o Music (i Tunes) di Apple. Su YouTube ci sono dei video tra cui YALLA, una canzone sull’abbandono e sull’assenza, scritta in collaborazione con la nota giornalista Laura Silvia Battaglia.

Tutto l’album L’EGO ha come tema la guerra e la sua follia. La stessa guerra, mi ricordava l’artista sipontino, che combattiamo tutti i giorni negli uffici e nei posti di lavoro, a cui fa eco quella con le bombe in diretta sui media che ci arrivano dritte dentro. Con il nostro ego, dice l’autore costruiamo passo dopo passo il racconto della nostra storia individuale fatta di incontri a volte casuali che nel tempo riusciremo a leggere come frammenti del grande mosaico della nostra vita. Incontri che ci toccano nel bene e nel male. Il disco è stato presentato per la prima volta live il 5 marzo del 2015 alla “Spazio Teatro 89”. L’evento live ha avuto anche una finalità sociale, perché tutto il ricavato è andato all’associazione “UnAltroMondo Onlus” al progetto “Un altro asilo una volta per sempre”, partito alcuni fa, e concretizzato con la realizzazione di un asilo in favore della Garderie Unautremonde, una struttura capace di accogliere e seguire nella crescita i bambini a Dakar, in Senegal.

Il 23 aprile su Rockerilla viene pubblicato in anteprima il video di “The dreamers”. L’uscita di “L’Ego” viene accompagnata da un lungo tour delle radio conclusosi a giugno con un live a “Radio Popolare” nella trasmissione Pop-Up. L’8 febbraio 2016 è stato diffuso in anteprima sul sito Sentireascoltare il videoclip de “L’avventura” in una versione live di chitarra acustica, loop station e voce registrata al Massive Art Studios ripresa dal regista Sauro Sorana. IL 14 febbraio 2016 è stato ospite al News TG 3 RAI. Attualmente Pierpaolo Lauriola è impegnato nella registrazione del nuovo album con i “Pliskin” e su un suo nuovo progetto solista molto ambizioso.

Discografia dell’artista manfredoniano:
In qualità di solista: 2012 – Polvere; 2014 – Tarli; 2015 – L’Ego;
Con altri gruppi: 1992- Lontano da qui; 1994-Take Me Away (con gli ECO); 1997- Vibrazioni in orbita (con i Catarsi); 1998- Alienato si schiaccia (con i Catarsi); 2000-2000(con i Catarsi); 2009-Quando arriva la sera (con i Pliskin).
Video: Pierpaolo Lauriola, Sogni e segni su YouTube, regista Giuseppe Biancofiore, 23 febbraio 2012; Pierpaolo Lauriola, Yalla su YouTube, regista Stefano Bertelli, La Masseria della Musica, 29 gennaio 2015; Pierpaolo Lauriola, The dreamers, su YouTube, regista Stafano Bertelli, La Masseria della Musica, 23 aprile 2015; Pierpaolo Lauriola, L’Avventura, su YouTube, regista Sauro Sorana, La Masseria della Musica, 8 febbraio 2016.
Per ascoltare i Video clip di Pierpaolo Lauriola andare sul link: https://www.youtube.com/wactch?v=zbT9n5w3Log.
Il sito web di Lauriola: http://www.pierpaololauriola.it/

Bravo, Pierpaolo, continua il tuo percorso artistico e “ad maiora!” per le tue prossime incisioni.

(A cura di Franco Rinaldi, cultore di storia e tradizioni popolari di Manfredonia)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati