Manfredonia

Intimidazioni a G.Vergura, Di Iasio a responsabili: andate via da Monte

Di:

Sindaco A.Di Iasio (st)

Monte Sant’Angelo – NELLA tarda serata di sabato 24 agosto 2013, a Monte Sant’Angelo si è consumato ancora una volta un atto incendiario nei confronti di Gino Vergura, ex sindaco di Monte Sant’Angelo e padre dell’attuale consigliere comunale Giovanni. La nota diramata da Antonio di Iasio, Sindaco di Monte Sant’Angelo: “Massima solidarietà mia e della Giunta alla famiglia Vergura per il vile atto incendiario subìto. Atti che, purtroppo, non si placano nella nostra Città.”.

Il primo cittadino della Città dell’Arcangelo Michele afferma: “Ancora una volta, come faccio ormai da mesi, mi rivolgo alle Forze dell’Ordine: il lavoro che svolgete è encomiabile, ma a Monte Sant’Angelo abbiamo bisogno di uno sforzo maggiore. Tutta la cittadinanza è unita affinchè si possa presto estirpare questo ‘male’! Ai miei compaesani, invece, chiedo di denunciare”.

Il Sindaco si rivolge ai responsabili: “Mi rivolgo anche a coloro che mettono in pratica questi atti vili e deplorevoli: andate via da questo territorio! Siamo stanchi dei vostri soprusi e della vostra barbarie. Abbiamo bisogno solo di energie positive per costruire un futuro migliore per i nostri figli e per l’intero territorio”.

Di Iasio conclude: “Monte Sant’Angelo e il Gargano chiedono a gran voce un nuovo tempo di riscatto. Dopo gli ultimi atti avvenuti anche ad Apricena e Rodi Garganico, credo che tutti noi dobbiamo unirci e alzare forte un grido: vogliamo un Gargano libero!”.

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
7

Commenti


  • michele

    sig.sindaco ,con l’oro dovrete andar via anche voi tutti del comune,l’esempio viene da voi,cosa possiamo prettentere noi montanari se alla testa ci siete voi?il pesce puzza dalla testa;quindi andate via sia voi che questi pidocchiosi di ladruncoli, VOI, intendo tutti amministratori comunale


  • michele

    chiedi di denungiare sindaco??.all’ora perché no denungi lei per prima il —- che comanda su comunne e tutta monte?dovrebbe stare — (non pubblicabile,ndr)


  • michele

    come si dovrebbe cambiare in questa citta’ se la verità viene nascosta ai cittadini? redazione?


  • Redazione

    Sì Michele ma il suo dato era diffamatorio; se ha un atto ufficiale con il quale si può certificare quello che dice possiamo pubblicarlo altrimenti è diffamazione, ovvero denuncia penale; cerchi di comprendere, la ringraziamo; buona giornata; Red.Stato


  • Redazione

    Sì Michele ma il suo dato era diffamatorio; se ha un atto ufficiale con il quale si può certificare quello che dice possiamo pubblicarlo altrimenti è diffamazione, ovvero denuncia penale; cerchi di comprendere, la ringraziamo; buona giornata; Red.Stato


  • ex montanara

    La città di Monte S.Angelo purtroppo sta avendo quello si merita.


  • ex montanara

    I montanari dovrebbero denunciare non solo chi commette questi atti delinquenziali!C è tanta gente in quella città che si nasconde dentro i cosiddetti “palazzi del potere”che non è da meno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi