Foggia
"Possibile che nessuno di quest’ultime due categoria non l’abbia vista? Non credo! Ma la X c’è"

Il marciapede ‘incerottato’ di Foggia

E speriamo che qualche turista, venuto giù dal Gargano, non l’abbia vista e fotografata, altrimenti dirà ai suoi amici “Did you know that in Foggia is the sidewalk with the patch?”

Di:

Foggia, mercoledì 26 agosto 2015 – Non è uno scherzo. Certo, sembra una goliardata di qualche buontempone che, stanco di camminare tra buche, dossi, avvallamenti, dislivelli, ha deciso di segnare il marciapiede con una X. Forse voleva incerottare la futura buca, il futuro affossamento del marciapiede, evitandone l’apertura. Lo ha segnalato, sicuramente, per evitare che qualcuna e qualcuno v’inciampasse, con le rovinose conseguenze per il fisico. La X è in Vicolo al Piano, lateralmente al Teatro Giordano, proprio nel cuore della cultura foggiana. Un vicolo dove il passeggio è elevatissimo e non solo da semplici cittadini, bensì da artisti. Spesso è anche parcheggio per auto che sfuggono ai parchimetri, pur sapendo che li alcuni “occhi non vigili” bazzicano ripetutamente. Ma è anche un marciapiede calpestato dai nostri Amministratori e Vigili Urbani, spesso parcheggiati con l’auto da quelle parti.

Possibile che nessuno di quest’ultime due categoria non l’abbia vista? Non credo! Ma la X c’è. E speriamo che qualche turista, venuto giù dal Gargano, non l’abbia vista e fotografata, altrimenti dirà ai suoi amici “Did you know that in Foggia is the sidewalk with the patch?”. Sapete che figura ci facciamo?

Ad Maiora!

(A cura di Nico Baratta)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi