Cronaca
Lo ha detto all'Ansa il coordinatore del Dipartimento Immigrazione della Flai-Cgil Puglia, Yvan Sagnet

Immigrato morto nei campi di Rignano G.co, ‘corpo occultato’

L'uomo sarebbe un 30enne originario del Mali

Di:

Foggia – POTREBBE essere stato occultato dai caporali e poi sepolto nel ghetto in cui viveva il corpo di un immigrato morto due settimane fa nelle campagne di Rignano Garganico (Foggia). Lo ha detto all’Ansa il coordinatore del Dipartimento Immigrazione della Flai-Cgil Puglia, Yvan Sagnet. L’uomo sarebbe un 30enne originario del Mali.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi