ManfredoniaVieste
Nota stampa

Vieste, controlli Fiamme Gialle su strutture ricettive

Di:

Vieste. Dal Comando Polizia Locale di Vieste fanno sapere che, in esecuzione di quanto dettato da una Delibera del Commissario Prefettizio, un team composto da militari della locale Tenenza Guardia di Finanza e del Comando Polizia Locale sta effettuando su tutto il territorio di Vieste una capillare attività di controllo sulle strutture ricettive. Le direttive sono molto chiare, i controlli riguardano:

Le autorizzazioni amministrative e sanitarie;
L’osservanza delle disposizioni in materia di classificazione;
La tassa di soggiorno;
L’I.V.A.;
La comunicazione dei prezzi applicati e la loro corretta esposizione;
Norme in materia di Testo Unico Leggi Pubblica Sicurezza, quali le schedine di notificazione;
Il rispetto dei Regolamenti Comunali in materia di Igiene e Sanità e Piano di Arredo Urbano;
Agibilità dei locali;
Verifica di tutte le superfici utili ai fini del controllo sui tributi;

La corretta pubblicizzazione della propria struttura. A tal proposito saranno controllati anche siti internet ed applicate sanzioni amministrative in caso di utilizzazione di una denominazione non autorizzata. Per esempio non è possibile utilizzare la dicitura “Bed and Breakfast” ovunque, bensì solo dove è autorizzata questo tipo di attività.

Per informazioni: Comando Polizia Locale di Vieste tel. 0884708014.



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • pino83

    A quando i controlli a manfredonia nei locali da ballo BSM ecc. dove i permessi sono per feste di compleanno e le persone reali sono molte di più???
    Parcheggi a pagamento CHE NON DICHIARANO UN EURO e le tasse le pagano solo i fessi………………..
    Dimenticavo parrucchieri ed estetisti abusivi in casa o a domicilioCHE NON DICHIARANO UN EURO ..che schifo
    PITTORI , MURATORI CHE NON DICHIARANO UN EURO E SONO I PRIMI AD AVERE PRIVILEGI SOCIALI TIPO ESENZIONE MENSA SCOLASTICA TICKET ECC..
    La guardia di finanza si è dimenticata di Manfredonia e preferisce controllare i fessi che le tasse già le pagano.


  • michele

    per non parlare dei mercati rionali dove oltre a non rilasciare nessuno scontrino fiscale tutti sono fuori dalle norme sanitari e soprattutto i pescivendoli.
    i sanitari sono tornati dalle ferie?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati