ManfredoniaZapponeta
Il Comune di Zapponeta ridimensiona Festa Patronale per destinare 5 mila euro alle comunità colpite

Zapponeta destina 5000 € alle comunità terremotate

"Noi vogliamo essere il più possibile vicini alle famiglie colpite"

Di:

Zapponeta. Dopo l’adesione all’iniziativa dell’ANCI per la raccolta fondi, il Comune di Zapponeta ha sollecitato il Comitato Feste Patronali a ridimensionare i festeggiamenti in onore della SS Maria della Misericordia. Sarà recuperato, infatti, un contributo di 5 mila euro che sarà destinato direttamente alle comunità colpite dal tragico terremoto dei giorni scorsi.

Noi vogliamo essere il più possibile vicini alle famiglie colpite. Partecipiamo al dolore con queste iniziative e sensibilizziamo la nostra popolazione ad essere solidale attraverso gesti di generosità.

L’Ufficio Stampa Comune Zapponeta



Vota questo articolo:
7

Commenti


  • #iononfesteggio

    Non si può festeggiare,non si deve festeggiare! La musica delle giostre in spregio alle 260 vittime


  • Pasquino

    Invece dei soldi della festa destinate le vostre indennità per due o tre mesi. Con i soldi degli altri, in questo caso del comune, e’ facile fare beneficenza.


  • MdA

    Ognuno destini i propri soldi per le giostre ai terremotati.


  • Francesco Iacoviello

    Vergognati capra… esci allo scoperto o vieni in comune al primo piano a parlare con me! Sono Francesco Iacoviello. Prima di tutto ancora non abbiamo preso un euro di stipendio, e poi siamo l’unico comune in dissesto ad aver fatto questa azione nobile e lodevole. Faremo anche donazioni private. E tu indegno essere umano invece di dire cavolate vai in posta e dai il tuo contributo,invece di fumare,bere o addirittura drogarti. Prega per le vittime o organizza fiaccolate.Se fossi stato tuo padre ti avrei subito cacciato di casa.Critiche inutili e prive di senso. Assessore alla cultura e alla onestà Francesco Iacoviello 3283618757.


  • Giuseppe Rinelli

    Iniziativa Lodevole, Bravi, il nostro paese é sempre stato solidale é bello esserlo sempre in ogni momento. Criticare è facile, essere costruttivi é difficile. Non serve neanche rispondere a chi critica e non ha idee serie o proposte valide per donare SOLIDARIETÀ. PINO RINELLI


  • Manfrenergaz citta di giuda e falsi.


  • siamo noi terremotati

    chi più terremotati di noi zapponetani? noi invece dobbiamo pagare le tasse. poi francesco smettila di apparire bello, a zapponeta si sa tutto di tutti. sappiamo chi sei e da dove provieni. fai più bella figura a stare zitto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati