Politica

Troia, Beccia azzera la Giunta


Di:

Edoardo Beccia

Troia – Prima, la Giunta in cui annunciava provvedimenti drastici, ora la definitiva rottura. Il sindaco di Troia Edoardo Beccia ha fatto quel che pochi hanno il coraggio di fare: azzerare il governo di Palazzo D’Avalos. Ufficialmente, la revoca delle deleghe assessorili sta nella volontà di “favorire una maggiore collegialità nelle decisioni”.

“Con questa iniziativa – si legge in una lettera scritta di pugno sindacale – rilanciamo l’azione amministrativa, creiamo ulteriori convergenze e conferiamo maggiore valenza alle nostre deliberazioni, che ora potranno fare affidamento, per ogni singolo argomento, su tutte le energie positive della maggioranza che, più di prima, lavorerà in modo collegiale”.

La profonda e ampia riflessione che deriva da questa decisione, dovrà creare un effetto positivo sulle azioni da intraprendere, approfittando del favorevole momento della vita dell’Ente che registra solidità economica e forza propulsiva da poter spendere per la seconda parte del mandato amministrativo. “Ho già avviato un tavolo di confronto – precisa Beccia – con le forze politiche e le espressioni della maggioranza, per individuare il miglior percorso da intraprendere, allo scopo di dare concretezza agli obiettivi che ci siamo dati”.

Redazione Stato

Troia, Beccia azzera la Giunta ultima modifica: 2011-10-26T09:52:14+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This