ManfredoniaMonte S. Angelo
La manifestazione è dedicata ai bambini della 3°-4°-5° elementare e 1° media

“Caccia al teshorror” al Castello di Monte Sant’Angelo


Di:

Iniziano le attività di animazione nell’info point turistico della Città di Monte Sant’Angelo. Martedì 31 ottobre, presso l’info point turistico situato nel Castello, si terrà “Caccia al teshorror”, una notte di Halloween all’insegna della storia e della suspense dedicata ai bambini della 3°-4°-5° elementare e 1° media. Ingressi ore 19-20-21 su prenotazione (info 0884562062).

Un gioco per bambini alla scoperta della storia e della cultura del maniero di Monte Sant’Angelo. È “Caccia al teshorror”, la manifestazione promossa dal Comune di Monte Sant’Angelo e da Ecogargano nell’ambito del progetto “Qualificazione e potenziamento infopoint turistici dei comuni” di Pugliapromozione.

“Educazione, storia e cultura si intrecciano in questo progetto che punta sulla fantasia dei bambini per spronarli a conoscere la storia della propria città, dei propri luoghi di interesse” – dichiara Rosa Palomba, Assessore alla cultura, turismo, istruzione della Città di Monte Sant’Angelo, che aggiunge – “È la nuova frontiera di fruizione dei beni culturali, che guarda al mondo del ‘game’ con grande interesse”.

Giuseppe Palumbo, presidente della cooperativa Ecogargano: “Grazie al progetto di potenziamento dell’info point, verranno realizzati una serie di eventi che riempiranno il calendario delle manifestazioni anche in autunno e in inverno: in questo modo, si permetterà ai visitatori non solo di conoscere i monumenti, ma anche di partecipare agli spettacoli in programma. La prima iniziativa, dedicata a bambini e ragazzi fino alla prima media, è la Caccia al Teshorror: attraverso dinamiche ludiche quali la recitazione e le burla di personaggi fantastici, faremo conoscere la storia e la vita del castello, creando un’atmosfera surreale piena di suspense. Si auspica possa diventare un format che stimoli l‘interesse delle comunità scolastiche nei confronti del bene e la cognizione del valore storico e architettonico dello stesso. Questo spettacolo vedrà coinvolti diversi attori: la nostra cooperativa, il Comune di Monte Sant’Angelo e i ragazzi dell’Istituto superiore “G.T. Giordani” i quali, grazie al progetto di alternanza scuola-lavoro, animeranno la serata. Con la caccia al Teshorror tutti potremo rivivere i momenti più spensierati e felici della nostra infanzia”.

La manifestazione è dedicata ai bambini della 3°-4°-5° elementare e 1° media. Ingressi ore 19-20-21 su prenotazione: Info point Monte Sant’Angelo, tel. 0884562062, mail ufficioiat.montesantangelo@gmail.com

www.montesantangelo.it

“Caccia al teshorror” al Castello di Monte Sant’Angelo ultima modifica: 2017-10-26T12:39:53+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

  • forse al comune non sono informati che la chiesa per mano del papa ha scomunicato ufficialmente la festa di halloween come festa satanica !!!!! a monte poi abbiamo l’arcangelo S MICHELE da festeggiare e onorare e non rendere culto a satana!!!!!!!! forse le grandi menti montanare dovrebbero riflettere ed insegnare ai bambini le nostre tradizioni ( l’anim i murt ) e non tradizioni di popoli satanisti!!!!! questanno anche le scuole sono state diffidate dal ministro fedeli a non festeggiare halloween!!!!!!! spero tornino sui propi passi !!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi