GarganoManfredoniaVieste
I Carabinieri, insospettiti dalla presenza di un cavo anomalo, hanno effettuato una verifica con tecnici specializzati dell’Enel

Gestore di bar arrestato a Peschici per furto di energia elettrica

I tecnici hanno quantificato in circa 39.000 euro il valore dell’energia sottratta negli ultimi cinque anni. L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari


Di:

Peschici. A Peschici i militari della locale Stazione Carabinieri, nell’ambito di una serie di controlli agli esercizi commerciali del centro garganico, hanno tratto in arresto un 77enne, gestore di un bar in località Valle Clavia.

I Carabinieri, insospettiti dalla presenza di un cavo anomalo, hanno effettuato una verifica con tecnici specializzati dell’Enel. L’attività ha avuto esito positivo, nella considerazione che il contatore presente all’interno del bar era stato letteralmente bypassato da un pericolosissimo allaccio abusivo alla rete elettrica principale.

I tecnici hanno quantificato in circa 39.000 euro il valore dell’energia sottratta negli ultimi cinque anni. L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Gestore di bar arrestato a Peschici per furto di energia elettrica ultima modifica: 2017-10-26T17:29:08+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi