Manfredonia
Lettera di un cittadino

Manfredonia, Vincenzo “Contributo locazione, ammesso al 50 e non al 75%. E ora chi pagherà il resto?”


Di:

Manfredonia. ”BUONASERA StatoQuotidiano. Vi chiedo gentilmente di pubblicare questa mia nota: effettuo la domanda relativa ai conduttori ammessi al contributo integrativo per il pagamento del canone di locazione al 75%. Apprendo che quasi nessuno è stato ammesso al 75%, in molti al 50%.

Chiedo: perché questa cosa emerge solo dopo dieci mesi ma non prima? La mia proprietària attendeva dal Comune la somma di 3000 euro e ora invece non si sa quando avrà la somma che gli spetta. Lo scorso lunedì sono stato ai Servizi Sociali del Comune di Manfredonia e mi hanno confermato questa situazione. Nonostante questo non mi è stato detto se pagheranno tutti e dieci i mesi oppure solo sei. Quello che voglio dire, visto che non lavoro e poi dovrei dare io la parte restante del Comune, dove li prendo visto che non ho altro e non sono occupato? Grazie e spero che questa mia nota venga presto pubblicata.”

(Vincenzo, Manfredonia 26.10.2017)

Manfredonia, Vincenzo “Contributo locazione, ammesso al 50 e non al 75%. E ora chi pagherà il resto?” ultima modifica: 2017-10-26T20:48:50+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
15

Commenti


  • Vincenzo

    Fatteli avere da Angelo ,lui te li da a costo di farseli prestare da Michele.

  • Sai cosa devi fare devi andare a lavorare come fa il sottoscritto io mi spacco il sederino a 1000 km di distanza senza famig e senza figli e pago due affitti


  • Valeria D'alba

    Si anche a me hanno detto questo,ma la cosa che mi preoccupa e chi e stato ammesso, stanno ancora facendo la lista, io penso che si saranno più sfrattati di prima, ed io sarò una di quelli,e poi il comune mi ha denunciato per abusivismo mettendo un altra famiglia con solo un bimbo,mentre al giudice avevano detto che quella casa era per scopi sociali.Quante bugieeeee


  • Il risolutore

    Vai a lavorare invece di elemosinare l’affitto. Per vent’anni il comune vi ha assistito


  • vincenzo

    allora signior vai a lavorare allora visto che hai scritto che ti spacchi il sederino per mille km e dai da vivere due affitto allora non parlare perché visto così stai bene.non offendere nessuno quando non sai le cose ok perché se non si trova un buco di lavoro ne qui e ne in tutta Italia io non posso andare a rubare. e poi è un mio diritto come tutti gli altri se ben lo sai


  • Cittadino

    I servizi sociali del comune che sono molto sensibili e attenti sicuramente risolveranno questo problema.


  • vincenzo

    buongiorno risolutore visto che hai scritto risolutore perché non mi risolvi il problema del lavoro così tolgo il fastidio al comune


  • ANGELICA

    PURTROPPO NESSUNO TI DÁ NIENTE X NIENTE….GRATIS È MORTO.DA MO JEEEEV? Mi dispiace comunque x te Vincenzo!


  • vincenzo ponziano Marinelli

    chi non sa come stanno realmente le cose non parlasse…… sono anche su face book contattatemi che ci prendiamo un caffè e vi spiego la mia situazione realmente come sta vincenzo ponziano Marinelli …. statoquotidiano sa realmente la mia situazione


  • Giuseppe

    Paese fondato sull’assistenzialismo. Reddito prodotto = 0


  • Sparazapp

    Le differenze economiche lamentate dai nostri concittadini più sfortunati si potrebbero colmare con la rinuncia da parte di tutto il consiglio comunale del
    “gettone di presenza”.


  • ANGELICA

    Sign.vincenzo mi dispiace x te ma stiamo tutti nelle tue condizioni


  • Liberto

    Vincenzo, nelle campagne hanno bisogno di braccia.


  • vincenzo ponziano Marinelli

    A liberto quando il 16/10/17 una dei servizi sociali mi aveva ammesso di essere stato ammesso all 75% e ti presenti il 23/10/17 e ti ammettono dicendoti di aver verificato che non è più il 75% ma al 50% lei come si sentireste.


  • Antonio Simona

    (non pubblicabile, dati privati,ndr)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi