Eventi

Motorshow, sarà il foggiano Lucio Peruggini l’ospite d’onore


Di:

Bologna – IL foggiano Lucio Peruggini chiude con la propria presenza al Motorshow di Bologna, la stagione 2011 ricca di successi nelle varie competizioni nazionali ed internazionali. Nella Mobil 1 Arena domenica 4 dicembre, nell’ASI Show, si affronteranno numerose vetture da rally che sono da sempre nel cuore degli appassionati. Si tratta delle vetture realizzate tra il 1976 e il 1984 e tra queste vedremo impegnate sulla pista asfaltata di Bologna Fiere le Audi Quattro, le Lancia Rally 037 , Renault 5 turbo Maxi , Lancia Stratos, Porsche 911.

Questi capolavori affrontano tuttora campionati rally storici e cronoscalate, con alla guida numerosi quanto validi piloti di fama internazionale. Tra i protagonisti al Motor Show si attende la presenza dell’ex Campione del Mondo Rally 1988/1989 Miki Biasion alla guida della Lancia Rally 037 Totip con cui corse l’Europeo Rally a metà anni Ottanta, prima di passare al team Lancia-Martini, il Campione europeo rally storici Marco Bianchini, il Campione italiano rally storici 2011 Lucio Da Zanche, il campione italiano rally storici Totò Riolo e Lucio Peruggini, già due volte primo al Motorshow di Bologna con la Lancia Delta S4. Li affiancano Pedro Pedretti, Gianfranco Muzio e Piero Gobbi.

Per Lucio Peruggini è una gara particolare, visto che correra’ non con la velocissima Lancia Delta S4, cucita su di lui, ma con l’ultima vettura con cui vinse suo padre, Teodoro da cui ha ereditato passione, la Lancia Rally 037. Il pilota foggiano sara’ assistito dal team Historic Lancia, dalla TMB racing cerchi, l’assettista Giraldi, il motorista Abarth Domenico Fasano oltre che dal capo vettura Franco del Buono.

Redazione Stato

Motorshow, sarà il foggiano Lucio Peruggini l’ospite d’onore ultima modifica: 2011-11-26T11:38:09+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi