Cronaca

Assolto in Puglia,accusa molestie figlia

Di:

Giudici ( immagine d'archivio - fonte image: isaac.guidasicilia.it)

(ANSA) – BRINDISI, 26 GEN – Un agente di polizia penitenziaria di 45 anni, di Carovigno, è stato assolto – perche’ il fatto non sussiste – dal tribunale di Brindisi dall’accusa di atti sessuali sulla figlia che all’epoca dei fatti, nel 2008, aveva 3 anni. L’uomo era stato accusato dalla ex moglie di aver abusato della bambina durante gli incontri settimanali pattuiti dopo la separazione. Negli anni trascorsi, durante i quali sono state condotte le indagini e poi il processo, gli era stata sospesa la patria potesta’.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi