Cronaca

Furto ex Caserma carabinieri, Moscarella attacca Calvio

Di:

Iaia Calvio (Pd) attacca Moscarella

Il sindaco di Orta Nova Iaia Calvio (Pd) (St)

Orta Nova – A seguito del grave furto avvenuto notti a dietro ai danni dell’Ex Caserma dei Carabinieri di via Kennedy, attualmente adibito a centro diurno per minori, anziani e disabili, il Circolo PDL di Orta Nova, del Capogruppo Peppino Moscarella, intende fare alcune precisazioni e dichiarazioni relative alla vicenda. “L’atto compiuto ai danni della struttura di Via Kennedy, oltre ad essere fermamente condannato dal Circolo PDL di Orta Nova, poiché risulta essere un oltraggio a tutta la civiltà della comunità ortese, è il palese sintomo della trascuratezza e negligenza di come il Sindaco Calvio amministra i beni pubblici e le risorse del Comune di Orta Nova.

La ex caserma di Via Kennedy, infatti, è stata ereditata dall’Amministrazione della Calvio poiché realizzata e riqualificata dall’Amministrazione guidata dal Sindaco Moscarella attraverso la compartecipazione ad un bando di finanziamenti pubblici: più volte il Capogruppo Moscarella, in seguito alla vittoria della Sindachessa “del vento nuovo”, ha lanciato appelli alla Giunta Calvio affinché provvedesse alle misure di tutela della struttura ed all’assegnazione della stessa ad Enti idonei che potessero gestirla ed offrire alla comunità ortese i servizi inerenti e previsti.”

In fatti, le preoccupazioni dell’Ex Sindaco Moscarella sono state giustificate dal fatto che già prima dell’ultimo furto, la struttura è stata lasciata in evidente stato di degrado, in balia di atti vandalici alla facciata ed alle pertinenze esterne. “Ci auguriamo che il Sindaco Calvio impieghi il suo tempo futuro alla cura della comunità ortese e delle opere pubbliche ereditate dall’Amministrazione Moscarella, benché si sia potuto constatare negli ultimi due anni circa solo grosse attenzioni sfrenate della stessa Calvio nella produzione di ridicoli comunicati stampa autoglorifcanti e nell’indossare la fascia tricolore in ogni manifestazione pubblica e di vetrina tralasciando quelle che sono le responsabilità e la diligenza del buon amministratore.

Ci auguriamo ancora, che con le risorse economico- finanziarie lasciate alla Calvio dall’Amministrazione Moscarella, la “Giunta del Vento Nuovo” provveda ad attuare un programma di vigilanza per la tutela dei beni pubblici Comunali, invece di destinare fondi pubblici per far correre i cani nelle inutili aree di sgambamento a ridosso delle lunghe distese di verde campagna di contrada La Palata”.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi