Foggia

Giornata Memoria, Mongelli: “Ricordo per dignità vittime”

Di:

Memorial Shoah Paris (archivio)

Foggia – “LA memoria restituisce dignità a quanti sono stati uccisi, calpestati, offesi. Il ricordo ci consente di cogliere e valorizzare le differenze tra quanti, ieri e oggi, agiscono il male, fomentano l’odio, coltivano l’indifferenza”. Lo ha detto stamane il sindaco di Foggia Gianni Mongelli per la Giornata della Memoria del 27 gennaio 2013, in ricordo della Shoah.

“Affermare che siamo tutti uguali è profondamente sbagliato, perché c’è stato chi ha determinato l’Olocausto, chi si è accodato per interesse, chi ne ha sposato la feroce determinazione contribuendovi, in Italia, con l’orrore delle leggi razziali.

Oggi ed ogni giorno ci è offerta l’opportunità di testimoniare la nostra diversità, di tutelare la nostra dignità di esseri umani e cittadini di un Paese che rifiuta e rigetta ogni forma di violenza fisica e morale, ancor più se motivata dal razzismo, dall’omofobia, dall’odio verso le donne, dalla diversità di idee politiche. Non siamo tutti uguali e i milioni di morti della Shoah sono i muti testimoni di questa tragica verità”.


Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi