BAT
Le condotte sono state poste in essere in occasione dei festeggiamenti di San Nicola, tenutisi a Bari il 7, 8 e 9 maggio 2016

Rivolta venditori abusivi,11 arresti a Bari

Nel corso dei disordini è stato destinatario di condotte minacciose anche il sindaco di Bari DE CARO

Di:

Bari. Nelle prime ore di questa mattina personale della Squadra Mobile della Questura di Bari ha dato esecuzione all’ordinanza di applicazione di misure cautelari emesse, su richiesta di questa Procura, dal G.I.P. del Tribunale di Bari nei confronti di undici persone per i reati di violenza, minaccia e resistenza aggravata a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e continuato, lesioni personali aggravate.

Le condotte sono state poste in essere in occasione dei festeggiamenti di San Nicola, tenutisi a Bari il 7, 8 e 9 maggio 2016, con violente manifestazioni di protesta nei confronti delle Forze di Polizia. Numerosi venditori ambulanti di bevande ed alimenti, unitamente ai familiari, si erano opposti all’esecuzione da parte della Polizia Municipale di Bari, coadiuvata nell’occasione da personale della Polizia di Stato, dei controlli diretti ad impedire l’esercizio abusivo del commercio e la somministrazione di alimenti senza le prescritte autorizzazioni.

I sistemi video della Polizia Scientifica e della locale Polizia Municipale hanno ripreso i manifestanti mentre commettevano numerosi atti di resistenza e violenza nei confronti delle Forze dell’Ordine, anche con blocchi della circolazione stradale che causavano l’interruzione del servizio di trasporto pubblico. Sono state denunciate condotte minacciose anche nei confronti di personale dell’AMIU, intervenuto su richiesta della Polizia Municipale per trasferire con autocarri la merce e le attrezzature sequestrate, che era stato costretto ad abbandonare i mezzi, danneggiati con foratura delle gomme.

Nel corso dei disordini è stato destinatario di condotte minacciose anche il sindaco di Bari DE CARO.

redazione stato quotidiano.it

Rivolta venditori abusivi,11 arresti a Bari ultima modifica: 2017-01-27T11:34:50+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi