Manfredonia
"Metodo di raccolta dei rifiuti urbani effettuata direttamente presso il domicilio dei cittadini"

Differenziata a Manfredonia: date, orari, numeri, zone (FOCUS)

"Qualora vi fossero dei problemi di spazio, i mastelli (tranne l'organico) possono essere impilati uno dentro l'altro ed utilizzati solo al momento del ritiro dello specifico rifiuto come da calendario"

Di:

Manfredonia. COME preannunciato dall’ASE SpA, società in house del Comune di Manfredonia occupantesi tra l’altro del servizio di gestione e raccolta dei rifiuti, il 2016 rappresenterà “un anno di svolta” per Manfredonia grazie all’avvio del servizio di raccolta differenziata porta a porta, “ovvero un metodo di raccolta dei rifiuti urbani effettuata direttamente presso il domicilio dei cittadini“. “Un tipo di raccolta dei rifiuti urbani, curato a Manfredonia da “A.S.E. SpA”, che porta con sé innumerevoli vantaggi, a partire dall’incremento del numero di materiali riciclati (75-80 per cento). Inoltre, la raccolta differenziata porta a porta permette di responsabilizzare tutti i cittadini sul corretto conferimento dei diversi materiali e consente di eliminare dalle strade i classici cassonetti con un netto miglioramento dell’arredo urbano”.

Per fare in modo che la raccolta differenziata porta a porta venga effettuata in maniera corretta è fondamentale il contributo dei cittadini che devono dividere correttamente i diversi materiali. La raccolta giornaliera avviene sulla base del calendario predisposto dal Comune: ai cittadini vengono forniti i sacchetti per la raccolta di vetro, plastica, carta ecc, sacchetti che poi devono essere lasciati fuori dall’abitazione nei giorni e negli orari stabiliti.

Tre gli obiettivi principali nella prima fase:
– Stimolare la partecipazione dei cittadini e delle attività commerciali verso i nuovi servizi di raccolta differenziata;
– Informare in maniera puntuale sulle corrette modalità di conferimento dei diversi materiali;
– Sensibilizzare la partecipazione di bambini, ragazzi ed adolescenti degli istituti scolastici cittadini, sostenendo la formazione di una “cultura ambientale”.

ZONE. FASCE ORARIE DI CONSEGNA. NUMERI. ”La prima zona ad essere interessata dalla consegna dei kit della raccolta differenziata porta a porta a Manfredonia, da venerdì 19 febbraio sino a venerdì 4 marzo, è quella compresa nel seguente perimetro: Via Di Vittorio (dal Commissariato di Polizia al distributore Agip “Mafrolla”), Viale Parco Pellegrino, Via dei Mandorli, Parco dei Cedri, Via Leonardo Da Vinci.

Le fasce orarie di consegna sono le seguenti: 9-12 e 13-17. Nel caso di mancata presenza dell’utente, sarà lasciato nella cassetta della posta un tagliando personalizzato da presentare all’“Ufficio Raccolta Differenziata”, sito in Via Tratturo del Carmine, a disposizione per informazioni e ritiro kit dalle ore 8.30-12 dal lunedì al sabato.

Altresì, da lunedì 22 febbraio sono a disposizione i seguenti recapiti: 800.724590; 0884.542896; 345.6558565; raccoltadifferenziata@asemanfredonia.it .

Seguiranno ulteriori e dettagliate comunicazioni sulle modalità e tempistica di consegna nelle altre zone della città e sull’effettivo avvio del servizio di raccolta porta a porta”.

Tutto il territorio cittadino (compresi Siponto, Fraz. Montagna, Riviera Sud, Borgo Mezzanone) sarà coperto dal servizio di raccolta differenziata porta a porta con le medesime modalità ed attrezzature. A breve saranno divulgate ulteriori informazioni sulla consegna dei kit negli specifici indirizzi e sulla tempistica di avvio del servizio di raccolta porta a porta. Il servizio entrerà entro pochi mesi a regime su tutto il territorio cittadino ed avrà un calendario specifico di conferimento per rifiuto.

Problemi di spazio. Qualora vi fossero dei problemi di spazio, i mastelli (tranne l’organico) possono essere impilati uno dentro l’altro ed utilizzati solo al momento del ritiro dello specifico rifiuto come da calendario.

Si ricorda come si potranno utilizzare i sacchetti biodegradabili (quelli del supermercato) per l’organico e l’indifferenziato; per vetro, plastica e metalli, carta-cartone e tetrapak è possibile anche conferire direttamente nell’apposito mastello (bidoncino).

Per il materiale da giardino quali: erba, foglie, rami ed altro, il servizio sarà su richiesta (con determinate modalità che a breve saranno comunicate) chiamando il numero verde 800.724590.

Redazione Stato Quotidiano.it – RIPRODUZIONE RISERVATA

Differenziata a Manfredonia: date, orari, numeri, zone (FOCUS) ultima modifica: 2016-02-27T13:23:12+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • mattia

    cara redazione, vorrei che non dimenticassimo dell,ass.giandolfi, il quale già nel 2010 aveva fatto stampare delle broschur sulla raccolta differenziata in cui erano indicati, con uno studio appropriato e puntuale, i vari componenti dei nrifiuti e come dividerli, tutto questo studio è stato portato in tutte le scuole di ogni ordine e grado alla attenzione degli studenti e professori che avrebbero dovuto proseguire nella istruzione di quanto iniziato.mi ricordo che nel 2010 si arrivò al 10 % ed è proseguito fino ad arrivare al 14% nel 2011 anno in cui lo stesso assessore fu inopinatamente allontanato dalla giunta. Tutto questo non è costato un euro alla P.A. percui la domanda sorge spontanea : fino ad adesso quanto è venuto a costare e quanto ancora si spenderà? WAKUP uagliò


  • lettore attento

    Assessore giandolfi raccolta differenziata ? Mi verrebbe da farmi una risata ma mi trattengo


  • Antonio

    HEI!!! Ma pure la riviera sud è interessata da questa idea geniale?pensavo che eravamo uno stato a parte. C…o quando vuole il sindaco si ricorda di noi. Ma va c……e

  • Scusate , vorrei sapere come faranno le persone ultrasettantenni che abitano nelle palazzine senza ascensore a portare giù i raccoglitori ogni santo giorno? E’ pazzesco, nelle altre citta’ comunque sono rimasti i Raccoglitori di carta e vetro ai loro posti.


  • stella del nord

    L’umido dovrebbe essere raccolto 4 volte a swttimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi