Foggia
Soddisfazione del sindaco di Foggia, Franco Landella, e dell’assessore comunale Claudio Amorese

Foggia, condannato ambulante che aggredì agenti Polizia locale

“Si tratta di un episodio che dunque dimostra come la Polizia Municipale sia un fermo ed incisivo presidio di legalità che non arretra di fronte a nessun tipo di intimidazione"


Di:

Foggia. È stato condannato a 6 mesi per oltraggio, violenza e minaccia a pubblico ufficiale, l’uomo che lo scorso 21 febbraio aggredì gli agenti del Corpo di Polizia Municipale e della Polizia Stradale impegnati in un controllo su corso Roma nell’ambito dell’attività di contrasto al fenomeno dell’abusivismo commerciale. Alla vista degli agenti, l’uomo, un trentenne foggiano, reagì in maniera violenta, venendo subito dopo bloccato ed arrestato dagli uomini in divisa.

“L’esito del processo per direttissima, con la conseguente condanna, è una notizia che fa giustizia del lavoro che gli agenti della Polizia Municipale compiono ogni giorno – commenta il sindaco di Foggia, Franco Landella –. Questa vicenda conferma i rischi che questi agenti corrono quotidianamente nell’esercizio della loro funzione e dei loro compiti”.

“Si tratta di un episodio che dunque dimostra come la Polizia Municipale sia un fermo ed incisivo presidio di legalità che non arretra di fronte a nessun tipo di intimidazione – aggiunge l’assessore con delega alla Polizia Municipale, Claudio Amorese –. Ai nostri agenti, dunque, va tutta la nostra solidarietà ed il nostro appello affinché non si lascino spaventare in alcun modo da questi comportamenti violenti, continuando a fare il loro lavoro con serietà ed abnegazione, nell’interesse della nostra comunità”.

Redazione Stato Quotidiano.it

Foggia, condannato ambulante che aggredì agenti Polizia locale ultima modifica: 2017-02-27T12:01:27+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi