Manfredonia
Gara valevole per l’ultima giornata del campionato di Prima Divisione femminile

Volley, la San Giovanni di Dio chiude il campionato con un’altra vittoria

Coach Basta ha fatto in modo di far ruotare un po’ tutte le atlete

Di:

Manfredonia. Nella gara valevole per l’ultima giornata del campionato di Prima Divisione femminile, le ragazze della San Giovanni di Dio Manfredonia si aggiudicano meritatamente l’incontro con la Olympia Ortanova, attestato a metà classifica, con un secco 3-0 (25-14, 25-22, 25-23) consolidando sempre più la quarta posizione in classifica. La compagine di coach Basta, priva del capitano Terry Lupoli, ha chiuso questa meravigliosa avventura, costellata di successi e di qualche battuta d’arresto dovuta più che altro al fatto che molte squadre del girone potevano contare su atlete anagraficamente e tecnicamente più esperte delle atlete sipontine, con una vittoria, l’ennesima, che cala un degno sipario su questa stagione e pone solide basi per il futuro, di cui a breve si dovranno delinearne le linee guida. Le atlete hanno dimostrato, dopo un iniziale periodo di assestamento, di saperci fare e soprattutto di poter costituire in futuro l’ossatura di un progetto più ampio che possa prevedere la partecipazione in categorie superiori. Tornando alla gara, coach Basta ha fatto in modo di far ruotare un po’ tutte le atlete; dopo un primo set vinto in scioltezza, nel secondo e terzo set le ortesi hanno provato a farsi sotto, ma l’attenzione delle ragazze terribili sipontine, unite a dosi di buona tecnica, hanno consentito alle padrone di casa di chiudere a proprio favore il match.

Coach Basta ha schierato il 6+1 con Patrone in cabina di regia, Facciorusso a completare la diagonale, Grumo Giusy e Di Candia R. ai lati, Santoro S. e Sportelli centrali, Tauro come libero.
Nel corso della gara hanno dato il loro contributo anche l’altro palleggiatore, Roberta Marcantonio, Silvia Santoro e Veronica Grumo (classe 2000). Al termine della partita l’allenatore Francesco Basta ha dichiarato “Ci tenevamo a chiudere questo campionato in maniera positiva e così è stato. L’assenza di Lupoli ci ha costretti a cambiare in extremis l’assetto della squadra, ma le ragazze hanno risposto benissimo e si sono fatte trovare pronte nei momenti in cui sono state chiamate in causa. Ringrazio le mie ragazze per l’impegno profuso durante l’anno, i loro genitori per i sacrifici fatti e tutta la gente che ci ha seguito durante questo percorso. Voglio sottolineare che queste ragazze hanno trascorso per l’intero anno cinque giorni settimanali in palestra con due gare e tre allenamenti, rinunciando a tanto e dividendo il loro tempo con lo studio. Sport e scuola possono coesistere” La palleggiatrice Roberta Marcantonio ha dichiarato “La partita di domenica, come ultima partita di campionato, è stata molto sentita, ma affrontata con il massimo impegno e concentrazione. La nostra vittoria ha chiuso in bellezza il nostro campionato. Sono molto contenta dei risultati ottenuti, frutto del lavoro e della costanza delle mie compagne. Ringrazio il coach Basta per il lavoro svolto, con lui la nostra squadra è cresciuta molto, sia tecnicamente che caratterialmente”.

Area Comunicazione ASD Volley Manfredonia



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This