Manfredonia
Sul canale 93 della piattaforma di VivaPuglia

Riapre Manfredonia.tv

"Nell’intenzione del nuovo gruppo dirigente, c’è la volontà di rilanciare il settore dell’informazione televisiva locale"

Di:

Manfredonia. La storica emittente televisiva sipontina riapre i battenti. Dopo un periodo di inattività nel quale si sono affinate le idee di programmazione, il parterre dei soci e la linea editoriale, dal 1° Maggio, si riprende con la consueta trasmissione di programmi, che tanto hanno entusiasmato l’audience locale.

Manfredonia TV è una idea di Andrea Colaianni (Presidente) e Dino La Torre (Responsabile Marketing), che da Gennaio 2017 sono stati affiancati da Vincenzo Di Staso (Direttore della testata giornalistica), Antonio Castriotta (Vice Presidente e Segretario), Luigi Esposto (Coordinatore Pubbliche Relazioni), Giovanni Ognissanti (Direttore Editoriale e Tesoriere), Francesco Schiavone (Rete Smash).

Nell’intenzione del nuovo gruppo dirigente, c’è la volontà di rilanciare il settore dell’informazione televisiva locale, dopo le esperienze di Tele Manfredonia e Telegolfo, anche in relazione allo sviluppo dei nuovi media, che consentono di attivare delle web tv on line.

E’ dunque una sfida duplice: essere al passo della notizia, e utilizzare il canale tradizionale come quello televisivo, per mostrare la città ed il territorio e creare sinergie come quella in atto con Rete Smash. Confermata la programmazione sportiva, e quella politica con Piazza del Popolo. Sarà incentivato lo sforzo per costituire una redazione che possa produrre un notiziario giornaliero in collaborazione con alcune emittenti storiche del Gargano e con l’aiuto di firme prestigiose del giornalismo sipontino e garganico.

La piattaforma è quella di VivaPuglia Canale 93, e sarà visibile in tutto il comune sipontino e sul Gargano.

La conferenza stampa di presentazione si terrà il giorno 29 aprile 2017 alle ore 18.00 presso la sede della Lega Navale di Manfredonia, sulla banchina di Tramontana, Lungomare N. Sauro nei pressi dell’ex edificio scolastico F. P. Bozzelli.

Durante la conferenza stampa ci sarà un pubblico dibattito sul tema: INFORMAZIONE LOCALE, TRA LIBERTA’ E CONDIZIONAMENTI

Le testate d’informazione locale accompagnano la nostra storia da molti anni, e nonostante i mutamenti della società ed il sopraggiungere di nuovi mezzi di comunicazione, hanno resistito fino ai giorni nostri. In particolare le testate di provincia risultano essere in ottima forma, e i dati ci dicono infatti l’informazione locale non deve temere la concorrenza di altre testate più ricche ed importanti. Risulta spontaneo domandarsi da dove nasca questo successo. E soprattutto come mai, in tempi di crisi della stampa d’opinione, alle prese con media nuovi e sempre più rapidi, l’informazione locale è così radicata nel territorio. Di questo si parlerà durante l’incontro e soprattutto si chiede la partecipazione di tutti coloro hanno idee e progetti per dare impulso all’informazione locale.

La cittadinanza è invitata.



Vota questo articolo:
11

Commenti


  • Dino

    Per fare una buona televisione o informazione locale non dovete essere di parte, ad esempio: se qualcuno vi manda un video del degrado di Manfredonia,Voi lo mettete in onda senza se e senza ma?
    Se cambia qualcosa,sono il primo a vedervi,altrimenti auguri.


  • svolta

    Spero tanto che contribuiate a rendere questa città/comune veramente trasparente, convinto come sono che la trasparenza è un vettore che tiene lontano certi comportamenti che appunto non trovano terreno fertile dove essa vige realmente. Quello che posso augurarvi è di essere una “finestra aperta” sulla città ed un megafono per la voce del suo popolo.


  • Leo

    Hanno provato ad oscurarlo in tutti i modi possibili. Era ingombrante per qualcuno. Qualche altro lo ha allontanato senza scrupoli, nonostante la lealtà dimostrata da Francesco. Ma lui è un buon incassatore. Francesco anche senza di voi torna a rendere qualcosa di buono per la città, senza di lui questo progetto non sarebbe decollato. Infatti la nuova TV si trova negli stessi studi di Rete Smash. Conta pure su di noi Francesco, ti siamo vicini come sempre.


  • INDIGNATO

    FATE DEI SERVIZI SULLA STAZIONE FANTASMA SENZA TRENI E ABBANDONATA E SULLE STERMINATE PALUDI SIPONTINE DI SIPONTO E ANCHE IL TOTALE DEGRADO IN CUI VERSA LA CITTA’ SPORCIZIA E DEIZIONI CANINE OVUNQUE COMPRESO.


  • SIPONTINO VERO

    CHIEDO ALLA REDAZIONE DI STATO QUOTIDIANO SE PIAZZA DIOMEDE E COMPLETATA E ACCESSIBILE AL PUBBLICO.


  • sipontino

    finalmente gente che costruisce e non dice solo chiacchiere in questo paese!in bocca al lupo!


  • gigi

    un gruppo molto eterogeneo…. con l’auspicio che riescano a fare breccia con un po di informazione vera e non pilotata come succede da sempre in questo paese anche nei vari siti internet (tranne che con Stato) .. fate tanti servizi di denuncia e in bocca al Lupo


  • Angel48190

    Sarebbe una cosa buona ma sono poco ottimista….


  • Trallalero

    Un grandissimo in bocca al lupo! ma non siate solo Tv di denuncia negativa, ma anche lampi di speranza portando alla luce le piccole realtà positive, girando per le strade nei vari quartieri con l’aiuto di chi magari ci vive da sempre e possa raccontare in bello e il brutto della zona che non devono essere per forza anziani!


  • Zuzzurellone Sipontino

    Quando si accende una luce è sempre un evento positivo, una buona “notizia”. Auguri per un buon lavoro a tutta la redazione, i tecnici e l’intero personale.


  • Franco

    L’informazione indipendente è sempre benvenuta. In bocca al lupo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi