GarganoManfredonia
Italia Travel Awards 2016

Puglia premiata come regione più amata agli “Oscar del turismo”

Loredana Capone: “ Un riconoscimento per il lavoro, la passione e la forza impiegate nel costruire la Destinazione Puglia”

Di:

Bari. Se l’Italia è la migliore meta culturale, alla Puglia va l’oscar della regione italiana più amata. A incoronarla Italia Travel Award, prima edizione del premio nato per celebrare l’impegno e la competenza nel settore turistico. Il riconoscimento alla Puglia è stato assegnato all’Acquario Romano, nel cuore della Capitale, un po’ gli “Oscar” del settore, alla presenza di quasi tutto il mondo del turismo italiano, dalle istituzioni rappresentate dal sottosegretario del Mibact, Dorina Bianchi, alle agenzie di viaggio, ai tour operator, alle associazioni di categoria e ai principali enti ed uffici del turismo straniero che operano in Italia. 350 gli ospiti della serata, 43 i premi assegnati nelle varie categorie da oltre 6.500 agenti di viaggio e viaggiatori durante 6 mesi di votazioni che hanno superato il numero totale di 76.100. Alla Puglia è andato il riconoscimento di regione migliore destinazione italiana.

Solo qualche anno fa non si conosceva quasi niente della Puglia all’estero, nemmeno dove si trovasse sulla carta geografica e la Puglia non era considerata una destinazione turistica; oggi questo premio è un riconoscimento al grande e impegnativo lavoro di promozione della destinazione svolto in questi anni. La Puglia è ormai amata e desiderata anche all’estero e in Italia; secondo i primi dati dell’Istituto Piepoli diffusi da Ttg è prevista una stagione da record per la Puglia che è al primo posto nei desideri dei turisti – commenta l’Assessore all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia, Loredana Capone – L’affermazione del brand Puglia come esperienza da vivere, come nuova destinazione italiana fuori dai circuiti di massa e decisamente ricca di suggestioni, ormai non più solo mare, ma natura, enogastronomia, arte, autenticità e soprattutto godibile tutto l’anno, è avvenuta alimentando la Puglia nell’immaginario collettivo italiano e straniero anche attraverso l’impulso di canali quali il cinema, la musica, gli eventi, gli spettacoli, roadshow e soprattutto la presenza sui canali social con la nuova community online in lingua inglese su cui viaggia l’informazione e il dialogo all’estero attraverso l’hashtag #WeAreinPuglia.

Con il Piano strategico del turismo che stiamo costruendo in questi mesi accogliamo la sfida più difficile adesso che passa dalla organizzazione del territorio e dei suoi diversi prodotti turistici tematici e territoriali per permettere ai diversi viaggiatori (giovani, famiglie, anziani, disabili, sportivi, ecc.) di soddisfare le loro aspettative”.

Tra gli altri riconoscimenti assegnati all’Acquario Romano, nel cuore della Capitale, oltre al premio alla Puglia, all’Italia come migliore meta culturale, agli Stati Uniti e all’Oman come migliori destinazioni, alle Maldive come destinazione mare, a Mykonos come miglior destinazione Lgbt.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati