Sport
Sono diversi i papabili, contatti concreti sono attesi nelle prossime ore

Calcio, rottura tra mister De Felice e il San Severo

Parte il toto-allenatore in casa San Severo, specialmente vista l’imminenza della nuova stagione


Di:

San Severo – La compagine dauna ha ufficializzato la rottura con il tecnico protagonista della salvezza ottenuta la scorsa stagione: le motivazioni sono legate ad una diversa visione del progetto per la costruzione del futuro giallogranata, che hanno portato dunque alla separazione definitiva. Parte il toto-allenatore in casa San Severo, specialmente vista l’imminenza della nuova stagione; sono diversi i papabili, contatti concreti sono attesi nelle prossime ore.

Questo il testo del comunicato integrale apparso sul sito della società:
Le strade dell’U.s.d. San Severo e di mister Severo De Felice si separano definitivamente. Si è tenuta, infatti, nella mattinata odierna, una riunione di confronto tra la società e l’allenatore, durante la quale è stata riscontrata una diversa visione del progetto per la nuova stagione calcistica tra le due parti, e si è deciso, dunque, di concludere consensualmente il rapporto lavorativo.

L’U.s.d. San Severo Calcio ringrazia De Felice per l’ottimo lavoro svolto nello scorso campionato, augurandogli buona fortuna per le prossime esperienze e ribadendo, nonostante il non avvenuto rinnovo, la profonda stima nei suoi confronti”.

AGGIORNAMENTO. LE DICHIARAZIONI DI DE FELICE “Mi dispiace molto. Con tanta fatica ero riuscito a costruire un bel giocattolo, ma con il ritorno in società di certi personaggi che l’anno scorso ero riuscito ad allontanare grazie al sostegno dell’allora patron Dino Marino, non si poteva parlare di un progetto serio. Non scenderò mai a compromessi con dirigenti che sponsorizzano i propri figli“.

(A cura di Salvatore Fratello – salvatore.fratello@outlook.com)

Calcio, rottura tra mister De Felice e il San Severo ultima modifica: 2015-06-27T00:41:16+00:00 da Salvatore Fratello



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi