Cronaca
Parole chiave: un libro per amico. Una lettura non ti tradisce mai

Foggia, al Museo civico la lettura a portata di click

Destinatari dei laboratori e incontri con gli autori: studenti delle scuole elementari e medie di Foggia e provincia e non solo


Di:

Foggia – Al grido: tutti per uno uniti nella lettura lo scorso 23 giugno 2015, a partire dalle ore 17,00, presso la “Sala Mazza” del Museo civico di Foggia, davanti ad un pubblico attento e coinvolto, composto per lo più da docenti, studenti e appassionati del settore, si è tenuto l’incontro di presentazione dell’ Edizione 2015 del Book Festival.

Tra i promotori della manifestazione: la Fondazione Banca del Monte di Foggia, Rete Penelope, i cui progetti formativi e educativi è possibile visionarli su http://www.retepenelope.it/ e il Comune di Foggia. Destinatari dei laboratori e incontri con gli autori: studenti delle scuole elementari e medie di Foggia e provincia e non solo.

Visitabile e periodicamente aggiornato, cliccando su http://opac.bibliotecaprovinciale.foggia.it/SebinaOpacRagazzi/Opac?action=opacBambini&subaction=lingue, il Catalogo 2.0 della Biblioteca Provinciale di Foggia, disponibile anche in inglese e francese. Qui è possibile acquistare testi o documenti presenti sia all’ interno della Biblioteca che nelle altre biblioteche sparse su tutto il territorio nazionale.

Cliccando in alto a destra, sul link “help” all’ interno del sito web, è possibile ricevere, inoltre, un “aiuto in linea” su come “navigare” al meglio. Un modo semplice e divertente per imparare le lingue leggendo. A presiedere i lavori, la dott.ssa Milena Tancredi della Biblioteca Provinciale di Foggia – settore ragazzi, da anni impegnata affinché la lettura non diventi un surplus, qualcosa di far volentieri ammeno, ma un modo per uscire dall’ incombente cuscino dei Social-Network, momento di crescita personale e sociale sia tra i “tra i banchi di scuola” che in famiglia.

Parole chiave: un libro per amico. Una lettura non ti tradisce mai. A spasso con l’ e-book. Il tutto affinché la lettura non vada mai in vacanza. Accanto a lei, presenti tra il pubblico, volontari e volontarie che, con dedizione, passione e tanta voglia di mettersi in gioco, offrono gratuitamente parte del loro tempo libero al servizio della collettività. Solo così, ha evidenziato più volte la Responsabile della Biblioteca Ragazzi, accompagnata dagli applausi incoraggianti del pubblico presente, è possibile farsì che, “tassello dopo tassello”, il Sud diventi motivo di orgoglio e non di vergogna.

Marco Bonnì

Foggia, al Museo civico la lettura a portata di click ultima modifica: 2015-06-27T19:24:41+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi