ManfredoniaVieste
Nota stampa

La Silent Disco a Vieste: “impatto acustico zero”

Di:

Vieste. Torna a Vieste, a grande richiesta, l’appuntamento con la Silent Disco, martedì 28 giugno, presso la scalinata di via Giuseppe Mazzini. Dopo gli ultimi due fortunati appuntamenti proposti a Pasqua durante il Viesteaster Festival e a giugno sul Molo Turistico, quindi, torna a far tappa nel centro garganico la rivoluzione silenziosa targata MAD. L’originale evento musicale prende vita grazie alla sinergia con Big Foot Sound e Sun Kissed Eventi, due virtuose realtà associazionistiche di Vieste, che collaborano in maniera molto produttiva tra di loro e si prodigano per l’organizzazione del divertimento viestano.

Grazie a loro, all’ottimo lavoro di squadra di Agostino Silvestri e Tano Paglialonga, e grazie alla partnership del MAD che offrirà la sua tecnologia, Vieste si prepara ad accogliere il terzo evento di Silent Disco: la discoteca silenziosa e all’aperto che promuove una cultura di educazione al suono e al sano divertimento, Un vero e proprio progetto di innovazione percettiva che propone una soluzione alle problematiche acustiche degli eventi estivi, che si svolgono all’aperto e che si prolungano fino a tarda ora. Questa volta ad essere illuminata sarà la scalinata in via Giuseppe Mazzini tra lo Shake Cocktail Bar e il Timeless, dove i ragazzi potranno ballare fino a tarda ora la loro musica preferita attraverso delle cuffie wireless, scegliendo il loro genere preferito, senza recare alcun disturbo al vicinato, ai passanti o agli amici che invece avevano altri programmi per la serata. Si potrà così ballare fianco a fianco, senza problemi di orario, favorendo una più facile relazione tra le generazioni, con la partecipazione trasversale di persone di età diverse, con gusti differenti, unendoli, a zero impatto acustico.

Si tratta di una proposta all’avanguardia per promuovere una cultura musicale condivisa e valorizzare gli angoli nascosti e meno ovvi delle nostre città.

Samantha Berardino – Ufficio Stampa MAD



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati