Foggia
Aldo Ligustro: "Confermato il valore dell'iniziativa ed infranto un luogo comune"

“Architetture per Foggia”, audizioni in Commissione Ambiente e Territorio

Antonio Stango: "Premiata la volontà di far rivivere il concorso"

Di:

Foggia. Questa mattina, lunedì 26 giugno 2017, si è tenuta la prima riunione della Commissione consiliare Ambiente e Territorio del Comune capoluogo dedicata all’audizione dei partecipanti alla seconda edizione di “Architetture per Foggia”, il concorso di idee organizzato dalla Fondazione dei Monti Uniti e dal Rotary Club “Umberto Giordano” che ha l’obiettivo di fornire alle istituzioni territoriali e al pubblico dibattito proposte progettuali utili alla sensibilizzazione sui temi della riqualificazione funzionale e ambientale della città.

Estrema la soddisfazione degli organizzatori del concorso, i presidenti di Fondazione e Rotary, Aldo Ligustro e Antonio Stango: “Ringrazio il presidente Cataneo per aver preso questa iniziativa – ha dichiarato in apertura dei lavori il presidente Ligustro – e per aver dato la possibilità a dei giovani e qualificati professionisti di presentare i progetti direttamente all’amministrazione comunale. Sono molto contento dell’attenzione rivolta al concorso e spero che quanto accaduto lo scorso anno per i progetti di riqualificazione del quartiere fieristico, adottati moralmente dalle autorità competenti in vista di futuri interventi di recupero dell’area, si ripeta anche per le ipotesi di riqualificazione del quartiere ferrovia, protagoniste dell’edizione 2017. La Fondazione continuerà a fare la propria parte – ha proseguito Ligustro -e, come ampiamente pubblicizzato, accoglierà l’elaborato vincitore della sezione 2, quella riservata al recupero ed alla riqualificazione di un luogo della città storica, nel proprio “parco progetti” con la conferma dell’affidamento della direzione dei lavori, in caso di realizzazione, all’autore dell’elaborato. L’audizione di oggi – ha poi concluso il presidente della Fondazione – è un risultato importante perché conferma il valore dell’iniziativa ed allo stesso tempo infrange un luogo comune, quello di una pubblica amministrazione indifferente alle istanze del territorio”.

“Mi unisco ai ringraziamenti del professor Ligustro – ha dichiarato il presidente Stango – e aggiungo che l’incontro di oggi premia gli sforzi e la volontà manifestata dal Rotary “Giordano” di far rivivere il concorso dopo alcuni anni di pausa. E’ per noi motivo di grande orgoglio la possibilità che alcuni di questi progetti possano trovare realizzazione, con ricadute e benefici per tutta la comunità foggiana”.

Dopo quella di oggi, riservata ai progetti di riqualificazione di un luogo del centro storico, venerdì prossimo, 30 giugno 2017, si terrà la seconda audizione monotematica dedicata ai progetti di riqualificazione del quartiere ferrovia.

Si segnala che la mostra dei progetti partecipanti alla seconda edizione del concorso è stata prorogata fino a venerdì 30 giugno. L’esposizione sarà visitabile tutti i giorni, dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 17 alle 20. Ingresso libero.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi