ManfredoniaPolitica
Il presidente della prima commissione (bilancio e programmazione) è Fabiano Amati (Pd), eletto con nove voti

Commissioni consiliari permanenti Regione, c’è Paolo Campo nella II, III, V e VII

Alla presidenza della seconda Commissione (affari generali e personale) è stato eletto Giuseppe Lonigro (Noi a Sinistra), con nove voti


Di:

Bari – Il presidente del Consiglio regionale della Puglia Mario Loizzo ha presieduto le operazioni di voto per l’elezione del presidente e dell’ufficio di presidenza delle Commissioni consiliari permanenti. Il presidente della prima commissione (bilancio e programmazione) è Fabiano Amati (Pd), eletto con nove voti. Ruggiero Mennea (Pd), indicato dalla maggioranza, è stato eletto vicepresidente con sette voti. Il vice presidente espressione della minoranza di centrodestra è Francesca Franzoso (FI) con tre preferenze. Il segretario è Napoleone Cera (Popolari) che ha ottenuto il consenso sia della maggioranza che dell’opposizione di centrodestra. Il Gruppo consiliare M5S invece ha designato Mario Conca per la votazione di tutte e tre le cariche elettive, ottenendo due preferenze. Completano la composizione della I commissione: Mario Conca (M5S), Antonella Laricchia (M5S), Giuseppe Lonigro (Noi a Sinistra), Michele Mazzarano (Pd), Antonio Nunziante (Emiliano Sindaco), Donato Pentassuglia (Pd), Giovanni Stea (Movimento Schittulli) e Ignazio Zullo (Oltre con Fitto).

Alla presidenza della seconda Commissione (affari generali e personale) è stato eletto Giuseppe Lonigro (Noi a Sinistra), con nove voti. Il vice presidente in quota alla maggioranza è Giuseppe Romano (Pd) con sette voti, mentre il vice presidente per la minoranza di centrodestra è stato eletto Renato Perrini (Oltre con Fitto), con tre preferenze. Il segretario è Giuseppe Turco (La Puglia con Emiliano) votato sia dalla maggioranza che dall’opposizione di centrodestra. I componenti del M5S hanno indicato Marco Galante nelle tre operazioni di voto svoltesi per l’elezione dell’ufficio di presidenza della Commissione, ottenendo anche in questo caso due preferenze. Gli altri componenti della II Commissione sono: Ernesto Abaterusso (Pd), Gianluca Bozzetti (M5S), Francesco Campo (Pd), Leonardo Di Gioia (Emiliano Sindaco), Giannicola De Leonardis ( Movimento Schittulli), Marco Galante (M5S), Giandiego Gatta (FI) e Marco Lacarra (Pd).

residente della III commissione (Sanità) con 10 voti è stato eletto Giuseppe Romano (Pd): ad affiancarlo nel ruolo di vice presidenti Paolo Pellegrino (La Puglia con Emiliano) con 7 voti e Luigi Manca (Movimento politico Schittulli) con 3 voti. A Giuseppe Longo (Popolari) con 9 voti è andata invece la carica di segretario. A completare la composizione della commissione i consiglieri Francesco Paolo Campo (Pd), Mario Conca (M5S), Marco Galante (M5S) – che nelle votazioni dell’ufficio di presidenza ha ottenuto i voti del suo gruppo – , Marco Lacarra (Pd), Nicola Marmo (Fi), Mario Pendinelli (Emiliano sindaco di Puglia), Domenico Santorsola (Noi a Sinistra per la Puglia), e Ignazio Zullo (Oltre con Fitto).

Donato Pentassuglia (Pd), con 8 voti, presiederà invece la IV commissione (Attività produttive): Ernesto Abaterusso (Pd) per la maggioranza (6 voti) e Domenico Damascelli (Fi) per l’opposizione (4 voti) sono stati designati come vice presidenti. Segretario della commissione Mauro Vizzino (Emiliano sindaco di Puglia) con 7 voti. Consiglieri commissari Rosa Barone (M5S) – che era stata indicata dal Movimento 5 Stelle come candidata alle tre cariche elettive ricevendo 2 voti – Cristian Casili (M5S), Marco Lacarra (Pd), Ruggiero Mennea (Pd), Guglielmo Minervini (Noi a Sinistra per la Puglia), Renato Perrini (Oltre con Fitto), Giovanni Stea (Movimento politico Schittulli) e Giuseppe Turco (La Puglia con Emiliano).

Con nove voti eletto il presidente della V Commissione consiliare (Ambiente), Filippo Caracciolo. Mario Pendinelli (Emiliano sindaco di Puglia) indicato dalla maggioranza, è stato eletto vicepresidente con 4 voti. Il vicepresidente espressione della minoranza è Cristian Casili (Movimento 5 stelle) con 3 voti, proposto anche per la carica della presidenza dal suo Movimento. Tre voti anche al consigliere Francesco Ventola indicato alla vicepresidenza per ila minoranza di centrodestra che pur avendo titolo a ricoprire la carica per il requisito della maggiore età, ha rinunciato in favore del collega. Eletto consigliere segretario Alfonso Pisicchio (La Puglia con Emiliano) con 6 voti. Completano la composizione della V Commissione i consiglieri: Fabiano Amati (PD), Sergio Blasi (PD), Francesco Paolo Campo (PD), Domenico Damascelli (FI), Viviana Guarini (M5S), Peppino Longo (Popolari), Luigi Morgante (Movimento Schittulli), Alfonso Pisicchio (La Puglia con Emiliano), Francesco Ventola (Oltre con Fitto).

Alla presidenza della sesta Commissione (Cultura e formazione professionale) è stato eletto Alfonso Pisicchio (La Puglia con Emiliano), con nove voti. Il vice presidente in quota alla maggioranza è Giuseppe Romano (Pd) con cinque voti, mentre il vice presidente per la minoranza è stato eletto il consigliere del Movimento 5 stelle, Gianluca Bozzetti con 3 voti.
La minoranza di centrodestra ha votato scheda bianca (4). Il segretario è Mario Vizzino (Emiliano sindaco di Puglia) eletto con 5 preferenze. I componenti del M5S hanno indicato anche Gianluca Bozzetti per la carica di presidente e consigliere segretario (1 voto per la prima indicazione e 3 per la seconda). Gli altri componenti della VI Commissione sono: Ernesto Abaterusso (PD), Sergio Blasi (PD), Michele Mazzarano (PD), Donato Pentassuglia (PD), Grazia Di Bari (M5S), Francesca Franzoso (FI), Francesco Ventola (Oltre con Fitto), Luigi Morgante (Movimento Schittulli).

Saverio Congedo eletto presidente della VII Commissione affari istituzionali: sette voti in favore, due schede bianche e tre voti al candidato proposto dal Movimento 5 stelle, Grazia Di Bari. Sono stati eletti vicepresidenti Paolo Campo (Pd) con sette preferenze e Grazia di Bari del Movimento Cinque stelle con 2 preferenze (tre schede bianche). Eletto consigliere segretario Sabino Zinni (Emiliano sindaco di Puglia), una scheda bianca e tre voti alla consigliere Rosa Barone proposta dal Movimento cinque stelle. Completano la composizione della settima Commissione: Fabiano Amati (PD), Michele Mazzarano (PD), Paolo Pellegrino (La Puglia con Emiliano), Guglielmo Minervini (Noi a sinistra per la Puglia), Napoleone Cera (Popolari), Rosa Barone (M5S), Andrea Caroppo (Forza Italia), Giannicola De Leonardis (Movimento Schittulli).

Redazione Stato

Commissioni consiliari permanenti Regione, c’è Paolo Campo nella II, III, V e VII ultima modifica: 2015-07-27T14:29:18+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
4

Commenti


  • un campo per tutte le stagioni

    Campo ora sei costretto ad esporti su ENERGAS oppure farai come ..


  • Furbo Gatta: nessuna commissione nessun impiccio

    Quindi nessuna commissione a Gatta, ha illuso i pescatori promettendo loro soldi per il pesce, ha promesso a destra e sinistra a tutti gli agricoltori risorse…e ora si limiterà a fare il BUROCRATE DI PALAZZO senza dover dare spiegazioni al lavoro delle commissioni.
    L’avete votato? Tenetevi LEONE 2 LA VENDETTA

  • grande Paolo per nostra fortuna che esisti


  • Sandra

    Auguroni Paolo x me meritavi di più. Sicuramente lavorerai bene. Uomo di partito con la maiuscola. Buon lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This