Stato prima
Fonte ANSA

Brindisi, spara uccide figlio e si costituisce

E' accaduto nella tarda serata di ieri a Latiano

Di:

(ANSA) – LATIANO (BRINDISI), 27 LUG – Un uomo di 33 anni è stato ucciso con un colpo di pistola alla testa dal padre, che si è poi costituito. E’ accaduto nella tarda serata di ieri a Latiano. A quanto appreso la vittima, Antonio Di Cataldo, 33 anni, si era recato a casa del genitore, Cosimo, per chiedere del denaro. Ne è seguita una accesa discussione, al termine della quale è partito il colpo che lo ha centrato alla testa.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati