Foggia
Cresciuto nelle giovanili della Fiorentina

Difesa rinforzata, il Foggia prende Empereur

Alan Pereira Empereur si aggregherà al gruppo nella giornata di domani

Di:

Foggia. Il Foggia comincia a parlare portoghese. I rossoneri hanno infatti ufficializzato il settimo acquisto della loro sessione estiva di mercato: si tratta del difensore brasiliano Alan Pereira Empereur, calciatore trattato da tempo dai Satanelli, che si assicurano un elemento di sicuro valore. Empereur nasce ad Ipatinga, città dello stato di MinasGerais in Brasile, nel 1994, e giunge in terra daunada una rivale storica, quella Salernitana con cui nella scorsa stagione ha disputato il campionato di Serie B, raccogliendo 30 presenze e conquistando la permanenza dopo i playout con la Virtus Lanciano. Cresciuto nelle giovanili della Fiorentina, il calciatore brasiliano nelle scorse stagioni ha vestito inoltre le maglie dell’Ischia in Lega Pro (17 presenze) e del Livorno, compagine in cui è approdato nella seconda parte del torneo di B 2014/15. Quanto alle caratteristiche tecniche di Empereur, si tratta di un difensore centrale alto 186 cm che predilige utilizzare il piede mancino, tanto da poter essere anche dirottato nel ruolo di terzino sinistro; importantissimo, per l’ingaggio del giovane calciatore, il lavoro di Fedele Sannella e del d.s. Beppe Di Bari, come ribadito anche dal sito ufficiale dei Satanelli, che hanno convinto il calciatore a sposare il progetto di De Zerbi, facendogli siglare un contratto triennale.

Alan Pereira Empereur si aggregherà al gruppo nella giornata di domani, mentre è ripartito il lavoro della truppa rossonera, rientrata anzitempo dal ritiro di Rivisondoli, in vista del match di Coppa Italia in programma domenica sera allo “Zac” contro il Pontedera: nel pomeriggio odierno, infatti, Agnelli e compagni hanno sostenuto il primo allenamento a porte aperte sul terreno di gioco di casa, con un folto gruppo di tifosi (circa trecento) che hanno assistito alle gesta dei propri beniamini.

(A cura di Salvatore Fratello, Foggia 27.07.2016)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati