Foggia
Supporterà l'ATS promotrice di "Parcocittà"

Foggia, riqualificare: nasce “Amici del Parco” (San Felice)

L'associazione si propone di raggiungere diversi obiettivi, come tutelare e valorizzare la natura e l’ambiente

Di:

Foggia. Miglioramento della qualità della vita, dell’ambiente, dello sviluppo personale e promozione dell’integrazione sociale attraverso una più ampia diffusione dell’istruzione, della conoscenza, della solidarietà, del rispetto dei diritti civili, individuali e collettivi. Nasce con questi obiettivi a Foggia l’Associazione “Amici del Parco”, che supporterà l’ATS promotrice di “Parcocittà”, il progetto di riqualificazione di Parco San Felice.

Un gruppo di volontari – 42 i soci attualmente – ha deciso di spendersi in prima persona per sostenere la più grande iniziativa di recupero del più importante polmone verde cittadino. A presiederla è un medico, Piergiorgio Di Tullio, che ha una storia tutta da raccontare. Foggiano doc, residente proprio nel quartiere dove si trova Parco San Felice, dopo aver completato gli studi del liceo scopre di avere una brutta malattia che lo costringe ad andare a Bologna a curarsi. Lì rimarrà per circa 15 anni, con la consapevolezza che tutto sarebbe finito. Ma Piergiorgio non si arrende, e la cura ha la meglio sulla malattia. Guarisce, e decide di intraprendere gli studi in un settore che gli avrebbe permesso di aiutare lui gli altri: Medicina. Diventa così medico, si sposa e ha dei figli, e coglie l’opportunità, dopo qualche anno, di ritornare nella sua terra dove oggi è dirigente medico nel reparto di Oncologia degli Ospedali Riuniti.
“Ho sempre sognato di fare il medico nella mia città, e dal primo giugno eccomi qui – racconta Piergiorgio Di Tullio – dopo esperienze come quella che ho vissuto io vedi le cose in maniera diversa. Ho cercato di portare a Foggia ciò che ho imparato a Bologna, ma anche il mio vissuto. Perchè crediamo che proprio dalla voglia di cambiare le cose si possa modificare la stasi di questa città”. Ed è da questa voglia di impegnarsi per la propria terra che nasce l’impegno con “Amici del Parco”.

L’associazione si propone di raggiungere diversi obiettivi, come tutelare e valorizzare la natura e l’ambiente, sensibilizzare la cittadinanza circa l’importanza del paesaggio naturale e ricercare soluzioni che possano far coesistere natura e paesaggio urbano in mondo sensibile; favorire la nascita ed impegnarsi attivamente nella gestione dei parchi e delle aree verdi; rapportarsi con i soggetti istituzionali affinché questi operino per il perseguimento della tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini nonché per la valorizzazione e lo sviluppo infrastrutturale dei parchi e delle aree verdi; sostenere iniziative volte a tutelare l’ambiente e la salute dei cittadini, nonché a contrastare insediamenti inquinanti; promuovere la cultura del riciclo/riuso e della raccolta differenziata “porta a porta”; organizzare giornate e corsi di aggiornamento sui temi attinenti alla tutela dell’ambiente.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati