Cronaca

Bari, Guardia Finanza recupera 4 tonnellate cavi elettrici


Di:

Sequestro rame nel Barese

Sequestro rame nel Barese

Bari – I militari del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Bari (Gruppo Pronto Impiego), nel corso di mirati servizi finalizzati al monitoraggio di aree ritenute a rischio per i frequenti furti di rame, hanno individuato un furgone, fermo a margine della Ss 16 località Bisceglie.

A seguito di un controllo approfondito, anche in considerazione della presenza in loco di alcuni cantieri industriali, i militari hanno riscontrato che il mezzo, apparentemente abbandonato ed in cattivo stato d’uso, aveva sospensioni rinforzate artigianalmente per celare carichi più pesanti.

L’IMMEDIATA perquisizione del mezzo ha consentito di rinvenire migliaia di cavi elettrici ad alto cablaggio, tagliati su misura per il vano di carico del furgone che è servito per il trasporto e contenenti prezioso rame da rivendere sul mercato nero. Il peso complessivo del materiale sequestrato supera le 4 tonnellate. In corso ulteriori indagini tese ad identificare i responsabili dei furti, anche del mezzo rubato ed intestato a società fantasma.

Bari, Guardia Finanza recupera 4 tonnellate cavi elettrici ultima modifica: 2010-08-27T21:47:52+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi