Regione-Territorio

Lecce, botti per il Santo Patrono, 3 feriti

Di:

Carabinieri, controlli e posti di blocco (archivio)

(ANSA) – BRINDISI, 27 AGO – Ha riportato ustioni di 3/o grado sul 70% del corpo Fabrizio Castelluzzo, di 43 anni, titolare della ditta di fuochi d’artificio che ieri sera avrebbe dovuto chiudere con uno spettacolo pirotecnico la festa patronale a Lecce e che è rimasto ferito nell’esplosione dei giochi pirotecnici che erano in un furgone. L’uomo è in gravissime condizioni, a Brindisi. Ferito anche il padre Vittorio, di 75 anni, in prognosi riservata a Lecce. Lesioni più lievi per Raffaele Gigante che era con loro.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi